Soluzioni IT

Software ERP centro nevralgico di tutte le operation: una guida per scegliere quello giusto

Sull’onda della digitalizzazione del business, cresce la disponibilità sul mercato di piattaforme di Enterprise Resource Planning adatte a soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. Ecco come orientarsi all’interno dell’ampia gamma di soluzioni offerte per trovare il gestionale più in linea con l’evoluzione dell’organizzazione

Pubblicato il 11 Apr 2023

Scegliere il migliore software ERP per la propria azienda non vuol dire necessariamente identificare la soluzione più avanzata del mercato, implementarla e adattare i processi operativi alle sue logiche. Certo, la standardizzazione tecnologica e soprattutto l’affermazione dei modelli distributivi del Cloud hanno trasformato l’IT Management in modo radicale. E alla ricerca della massima efficienza, sempre più organizzazioni hanno capito che spesso conviene reingegnerizzare alcune procedure in nome di una trasformazione digitale più profonda da innestare, per l’appunto, sulle caratteristiche e sulla longevità del gestionale.

Ma questa è tutt’altro che una regola e le imprese meno strutturate, in particolare quelle che operano in settori contraddistinti da framework normativi stringenti e procedure di filiera peculiari, hanno al contrario bisogno di ERP flessibili. Piattaforme che dispongano di moduli ad hoc, capaci cioè di indirizzare e coprire correttamente componenti di processo verticalizzate non alterabili. Il tutto implementabile in tempi piuttosto rapidi.

Negli ultimi anni, i vendor hanno intercettato questa sfida e, per fortuna, la scelta non manca.

ERP

ERP: come sceglierlo e cosa considerare in una guida in pillole. Clicca sull’immagine per saperne di più

I software ERP la loro importanza per l’azienda

Prima di individuare tra le proposte del mercato i software ERP che meglio si attagliano alle necessità delle varie tipologie di business, è bene ricordare cosa sono diventate oggi le piattaforme gestionali evidenziando l’ormai insostituibile apporto che forniscono non solo ai reparti amministrativi, ma all’intera organizzazione aziendale, dal procurement alla gestione del magazzino passando per il Customer Care.

WHITEPAPER
Nel 2023 dovrai conoscere (e usare) l'Account Based Marketing: da dove partire
Social Network
Marketing analytics

Se fino a qualche anno fa l’Enterprise Resource Planning, infatti, era considerato uno strumento a quasi esclusivo appannaggio dell’amministrazione e delle operazioni di fatturazione (con, a cascata, applicazioni utili a migliorare le attività di pianificazione finanziaria), oggi costituisce il centro nevralgico di tutte le operations.

Una vera e propria cabina di regia digitale, che attraverso l’analisi in tempo reale dei dati generati da ciascuna transazione consente di sviluppare una visione a 360 gradi su tutte le aree dipartimentali strategiche.

L’interoperabilità con i processi approvativi, l’interconnessione con gli stabilimenti produttivi e la possibilità di agganciare il monitoraggio del ciclo passivo e del ciclo attivo ai task da cui dipende l’evasione degli ordini, aprono inoltre prospettive prima impensabili rispetto a una gestione integrata della catena del valore, migliorando notevolmente la capacità previsionale dei decisori di business.

In una parola, oggi gli ERP rappresentano la primaria fonte di intelligenza delle imprese, soluzioni indispensabili per orientare le scelte tattiche e strategiche lungo la roadmap delineata per lo sviluppo aziendale all’interno di filiere sempre più complesse, stratificate e potenzialmente caotiche.

Come scegliere il miglior software ERP per le esigenze della tua azienda

Scegliere il miglior software ERP per le proprie esigenze dipende a questo punto dalla fisionomia che corrisponde (o che si vuole far corrispondere) al business. A seconda che si punti alla migliore comprensione dei processi, per esplorarne la complessità e trasformare le potenzialità criticità in opportunità, o che si voglia fare leva sulla semplificazione che porta con sé la digitalizzazione, converrà indirizzarsi verso tecnologie di base e filosofie di implementazione delle piattaforme diverse.

La prima scelta dirimente è quella, per l’appunto tecnologica: nonostante il Cloud oggi rappresenti una realtà affermata e, con ogni probabilità, un futuro imprescindibile anche per gli applicativi mission-critical, possono sussistere alcuni fattori per cui potrebbe ancora convenire insallare l’ERP on premise. Basti pensare al tema dell’immediata disponibilità dei dati in ambienti Industria 4.0, o alla necessità di ricorrere a personalizzazioni spinte, in qualche caso non raccomandabili quando si fa leva sul Cloud, e specialmente su quello pubblico.

Bisogna, poi, porsi una serie di quesiti sulle caratteristiche della piattaforma che si intende utilizzare, ancora una volta valutando il tipo di impresa che si è che soprattutto che si vuole diventare. Va data la precedenza a modularità e scalabilità oppure a sistemi integrati con capacità analitiche avanzate? Quanto è importante la facoltà di interconnettere l’ERP con soluzioni Internet of Things o Warehouse Management System? Qual è il livello di integrazione desiderato con altri gestionali già installati, a partire per esempio dal CRM?

A prescindere dalle risposte che verranno individuate coinvolgendo tutti gli stakeholder dell’organizzazione, una cosa è certa: la User Experience dovrà essere semplice e intuitiva.

Un confronto tra i principali software ERP per l’azienda

Il dialogo interno e la consulenza di un partner qualificato – un system integrator o una tech company in grado di comprendere le esigenze di business, oltre ai requisiti tecnologici dell’azienda – sono fondamentali per mettere a fuoco l’obiettivo da raggiungere e allinearlo, laddove possibile, agli ERP presenti sul mercato.

Gestionali che, oggi più che mai, compongono una gamma estesa di soluzioni adatte a supportare qualsiasi piano di digitalizzazione. Vediamole più in dettaglio.

Acumatica: il software ERP cloud per le piccole e medie imprese

Anche Acumatica è un sistema ERP che funziona nativamente in Cloud. A differenza di altre soluzioni erogate in modalità Software-as-a-Service, questa piattaforma è disegnata appositamente per rispondere  alle esigenze delle piccole e medie imprese. Il prodotto mira a migliorare l’efficienza aziendale grazie a un’interfaccia user-friendly, flussi di lavoro cross-funzionali elevata reattività  e grande adattabilità. Merito dell’approccio low e zero code con cui è stato sviluppato il gestionale, che offre la possibilità di aggiungere o ridurre il numero di strumenti integrati nel sistema in base alle specifiche esigenze dell’organizzazione.

Epicor ERP: il software per l’industria manifatturiera e il Retail

Epicor ERP è una soluzione completamente integrata, con funzionalità estese in grado di gestire contabilità e finanza, relazioni con i clienti, sessioni di project management, inventario, pianificazione dei materiali di pre-produzione, esecuzione della produzione, capitale, catena di fornitura e molto altro. Caratteristiche che lo rendono perfetto per le imprese del Manufacturing, la distribuzione e il Retail.

L’applicazione è progettata attorno a un’architettura orientata ai servizi ed è modulare, il che significa che i clienti, se lo desiderano, possono acquisire solo gli strumenti di cui hanno bisogno senza essere vincolati all’acquisto del pacchetto completo per eseguire il sistema. Questa flessibilità è ulteriormente rafforzata dalle opzioni di distribuzione: è possibile averlo on-premise, hosted o come SaaS basato su cloud.

Infor ERP: il software ERP per l’industria manifatturiera e per la Supply Chain

Anche Infor è una soluzione nativamente concepita per il Cloud, e quindi erogata da sempre in modalità Software-as-a-Service. In principio, la piattaforma era rivolta principalmente alle aziende  che cercavano nell’ERP un sistema per la gestione finanziaria e la pianificazione delle risorse, oltre al Supply Chain Management e alle attività di Customer Care. Nel tempo, Infor ha sviluppato anche soluzioni specifiche per diversi settori industriali, puntando in particolare su un’interfaccia intuitiva e coerente che stimola la cooperazione a tutti i livelli aziendali, accelerando i processi produttivi e permettendo di risolvere rapidamente problemi e colli di bottiglia lungo la catena del valore.

Microsoft Dynamics 365: il software ERP flessibile e scalabile

Anche Dynamics 365 è un ERP in continua espansione. Microsoft l’ha concepito per garantire alle organizzazioni tutta la flessibilità e la scalabilità di cui hanno bisogno quando il gestionale deve lavorare insieme ad altri sistemi. La piattaforma può, dunque, essere utilizzata per far convergere i dati provenienti da una struttura di marketing omnicanale, integrarli e valorizzarli. La piattaforma aiuta il business aziendale a crescere convertendo le informazioni in opportunità di vendita, migliorando la strategia e le relazioni con i clienti, personalizzando e ottimizzando il Customer Care, snellendo le attività finanziarie e velocizzando la catena di approvvigionamento dell’azienda. Nel progettare Dynamics 365, Microsoft ha dato priorità agli strumenti di personalizzazione, all’usabilità e alla riduzione dei costi.

Odoo: il gestionale open source per l’automazione delle attività aziendali

Quando si parla dei migliori sistemi ERP disponibili sul mercato impossibile non citare Odoo, che grazie alle sue funzionalità avanzate e a un’esperienza utente di prim’ordine può svolgere un ruolo essenziale nel processo di digitalizzazione e automazione delle attività aziendali. La piattaforma è stata progettata per favorire la compatibilità con altri software, centralizzando i diversi processi in un unico ambiente accessibile da qualsiasi dispositivo. Merito anche della sua natura open source che, tra le altre cose, lo rende altamente adattabile alle necessità di qualsiasi azienda e settore.

Oracle NetSuite e Fusion: la scelta cloud-native per l’automazione delle attività aziendali

NetSuite è stato uno dei pionieri della rivoluzione del Cloud Computing, essendo tra i primi vendor al mondo a erogare le proprie soluzioni attraverso la logica SaaS (Software-as-a-Service). Oggi NetSuite è parte della costellazione di applicativi forniti da Oracle e offre uno dei migliori sistemi ERP per l’automazione delle attività aziendali: i moduli necessari a soddisfare esigenze di processo verticalizzate possono essere aggiunti a Netsuite in modo semplice, così da espandere le funzionalità del gestionale senza ripercussioni sui tempi di implementazione e senza scendere a compromessi sull’usabilità del software.

La controparte di NetSuite, pensata essenzialmente per sostenere la trasformazione digitale delle PMI, è Fusion ERP, soluzione sempre cloud-native ma orientata al mondo enterprise. Per questa suite, Oracle è stata nominata leader nel Magic Quadrant 2022 per il Cloud ERP dedicato alle aziende focalizzate sul servizio e anche per quelle orientate al prodotto. Lo strumento è disponibile sia sul cloud pubblico, sia su quello privato, sia su infrastrutture ibride, e grazie all’espandibilità con una serie di moduli integrati nel core è in grado di offrire funzionalità end-to-end sui fronti della gestione finanziaria, del procurement, del Project Management, del Risk Management & Compliance, del monitoraggio delle performance aziendali, del Supply Chain & Manufacturing e dell’intelligenza artificiale declinata su ciascun applicativo.

Passepartout, un’offerta declinata per settori

I programmi gestionali Passepartout sono progettati per indirizzare le esigenze delle aziende che, a prescindere dal settore di appartenenza, cercano una soluzione semplice ma completa per gestire in modo integrato contabilità, bilanci, acquisti, vendite e magazzino.

Mexal, punta di diamante della proposition, è un gestionale polivalente, flessibile e personalizzabile, a cui si affiancano software con configurazioni verticalizzate. Passcom, dedicato ai commercialisti, gestisce l’intero ciclo amministrativo dello studio e consente ai professionisti di condividere l’applicazione con i propri clienti. Menu è il software concepito per soddisfare al meglio le esigenze di tutte le attività del settore Food & Beverage. Welcome è, invece, il gestionale per hotel che contiene le funzionalità necessarie a coordinare tutte le operazioni che si svolgono all’interno della struttura, mentre Retail è la soluzione studiata per soddisfare le necessità degli operatori della vendita al dettaglio, comprese le catene e le attività in franchising dotate di barriera cassa. Beauty, infine, è il software per tutte le imprese che si occupano di cura della persona.

Sage X3: il software per la media azienda

X3 è il software ERP rivolto alla media impresa creato dalla britannica Sage. La piattaforma mette a disposizione delle imprese potenti funzionalità per supportare i processi aziendali, semplificare le relazioni con i fornitori e ridurre la complessità delle attività commerciali condotte a livello internazionale, a fronte di un investimento IT contenuto e un minimo impiego di risorse.

Alcuni dei tratti peculiari del prodotto di Sage sono l’usabilità, il livello di personalizzazione (a seconda delle dimensioni, del settore o del tipo di esigenza), i tempi di implementazione ridotti e i back-up automatici che abbattono i costi di archiviazione e riconciliazione dei dati. Infine, essendo una piattaforma web-based, consente l’accesso a “chiunque, dovunque, in qualunque momento”, in assoluta sicurezza, in funzione dei ruoli assegnati, delle preferenze impostate e dei privilegi concessi dagli amministratori di sistema.

SAP: il software ERP leader di mercato per le grandi imprese

SAP è considerato a livello mondiale uno dei migliori sistemi ERP per le grandi aziende. In realtà bisognerebbe parlare al plurale, visto che l’offerta del colosso dei gestionali continua a espandersi: l’ultimo nato è SAP S/4HANA, un ERP di nuova generazione che fa leva, come suggerisce il nome, sull’in-memory database HANA per offrire prestazioni di livello superiore nell’elaborazione dei dati e nella gestione del flusso di informazioni, sia tra i reparti aziendali, sia lungo la filiera a cui l’impresa fa capo.

SAP ha sviluppato una strategia di innovazione continua per i propri prodotti, il che aiuta le organizzazioni a crescere senza le limitazioni spesso imposte da un ERP monolitico. Avendo costituito nel tempo un vero e proprio ecosistema di soluzioni integrate, e puntando sempre di più sull’agilità del cloud e sull’approccio low code, la già estesa galassia SAP sarà infatti in grado di interconnettersi con un numero sempre maggiore di software terze parti ad alta specializzazione.

Sisthema Panthera, la soluzione modulare per la PMI innovativa

Panthera è un ERP di seconda generazione che sfrutta i più avanzati standard tecnologici per permettere a qualsiasi organizzazione – e specialmente alle PMI che puntano sull’innovazione per guadagnare vantaggio competitivo – di implementare facilmente un’ampia gamma di strumenti gestionali. In particolare, la soluzione si rivolge alle aziende che avvertono la necessità di consolidare a livello organizzativo la gestione del cambiamento, cogliere le nuove opportunità di mercato per differenziarsi dai concorrenti, recuperare marginalità e, più in generale, mantenere  la competitività nel tempo.

Orientato al controllo dei processi e al contenimento delle spese, Panthera è offerto anche in modalità SaaS, e prevede moduli con funzionalità specifiche: dalla gestione finanziaria al procurement, fino alle vendite e ai clienti, passando per i sistemi di produzione e logistica e le piattaforme di sviluppo e progettazione, senza dimenticare la gestione documentale, la gestione qualità e la business intelligence.

Teamsystem Enterprise, l’ERP al servizio della trasformazione digitale

TeamSystem Enterprise è un sistema ERP flessibile, completo e intuitivo che consente di gestire in modo agile i flussi documentali e di semplificare i processi aziendali, rispondendo alle esigenze di tutti i dipartimenti dell’azienda grazie a una serie di funzionalità integrate: fatturazione elettronica, gestione commesse, gestione magazzino e logistica, gestione spese, acquisti, gestione dei clienti, e risorse umane, solo per citarne alcune.

Grazie alle numerose integrazioni disponibili e alla modularità del software, accessibile anche via cloud, TeamSystem Enterprise si presta per aiutare sia le aziende di grandi dimensioni sia le piccole e medie imprese ad affrontare la trasformazione digitale, favorendo anche la transizione verso la smart collaboration e l’hybrid work.

Wolters Kluver Arca Evolution, l’ERP che cresce col business

Con Arca Evolution, Wolters Kluver mette a disposizione delle imprese un software gestionale ERP in grado di digitalizzare tutti i processi di business (contabili, commerciali, logistici, produttivi, documentali) sfruttando una logica modulare. La soluzione consente, infatti, di aggiungere nel tempo ulteriori moduli per supportare la crescita aziendale e rispondere così alle nuove esigenze funzionali.

Arca Evolution è, dunque, ideale per le organizzazioni che, crescendo, vedono aumentare la complessità di dati, workflow, risorse e processi da gestire. Correttamente implementata, la piattaforma permette infatti di alimentare l’espansione e la competitività dell’azienda automatizzando tutte le operazioni, integrando e rendendo quindi più efficaci tutte le aree e le procedure, fornendo strumenti avanzati di analisi e reportistica per avere sempre sotto controllo il business, contribuendo a uno sviluppo sano e sostenibile dell’organizzazione.

Workday, AI e Machine Learning per semplificare i processi decisionali

Tutti i processi di finance, risorse umane e pianificazione all’interno di un’architettura Cloud native in grado di facilitare la collaborazione dei dipartimenti strategici dell’azienda. È questa la soluzione di Entreprise Management di Workday, adatta sia per le grandi e sia per le medie imprese italiane. L’integrazione di tecnologie di intelligenza artificiale e Machine Learning permette all’azienda di avere insight in tempo reale, semplificando il processo decisionale. La piattaforma è compatibile con tutti i dispositivi e strumenti di collaborazione come Microsoft Teams e Slack e, grazie a più di 700 framework preconfigurati, gli utenti possono apportare rapidamente modifiche ai processi aziendali in base a strutture, ruoli e regole di sicurezza, garantendo un alto livello di personalizzazione.

Zucchetti Ad Hoc Revolution, il gestionale a misura di Made in Italy

Il nome che Zucchetti ha scelto per il suo gestionale chiarisce bene la sua caratteristica peculiare: Ad Hoc Revolution è infatti un software modulare e scalabile che consente di orchestrare con un unico strumento amministrazione, contabilità, controllo di gestione, vendite, acquisti, logistica e produzione.

Qualunque sia il settore di riferimento, Ad Hoc revolution garantisce tutta l’operatività quotidiana e aiuta i decisori di business a tenere sempre sotto controllo ogni aspetto dell’attività. Come? Facendo leva su funzionalità verticalizzate pensate per soddisfare le esigenze di tutti i settori su cui si fonda il successo del Made in Italy: trasporti e logistica, vitivinicolo, Manufacturing, distribuzione alimentare, gestione rifiuti, Fashion, Retail & GDO, turismo, Hospitality e Wellness.

WHITEPAPER
Digitalizza i tuoi processi aziendali senza competenze avanzate, grazie al Software No-Code!
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Domenico Aliperto

Nato ad Aversa, studia a Milano, dove si laurea in Relazioni Pubbliche all’università IULM e comincia il percorso che lo porterà a diventare giornalista. Per i portali del gruppo Digital360 segue i temi dell’economia digitale e dell’innovazione tecnologica, viaggia, scrive e all'occorrenza fotografa. In passato ha collaborato con diversi quotidiani e magazine. Da sempre appassionato di narrativa e poesia, nel 2016 apre il blog Librimprobabili.com e nel 2017 pubblica con l'editore Biancaevolta il romanzo storico Non Conquistammo Che Sabbia.

Canali
E
Executive
Argomenti trattati

Approfondimenti

E
erp
S
software
U
user experience

Articolo 1 di 4