Innovazione sostenibile

Tenova, una piattaforma IoT per il monitoraggio delle emissioni dei processi di innovazione

L’azienda del Gruppo Techint è impegnata a sviluppare soluzioni che aiutano le aziende metallurgiche e minerarie a ridurre i costi, risparmiare energia, limitare l’impatto ambientale. Tra le iniziative, una soluzione IoT di analisi dei dati, basata su tecnologie Microsoft, che permette di misurare l’impronta dei sistemi IT per compiere le migliori scelte in ottica green

05 Mag 2022

Redazione

L’attenzione alla sostenibilità all’interno del business si fa sempre più forte tra le aziende, tanto nelle multinazionali quanto nelle PMI. Nel concreto, le aziende hanno cominciato a gestire in modo efficiente e strategico le risorse a disposizione – siano naturali, finanziarie o che riguardano il capitale umano – e la trasformazione digitale si configura come uno dei maggiori abilitatori di questo cambio di prospettiva. In questo senso, nel nostro Paese un importante passo all’insegna dell’Open Innovation sostenibile è stato compiuto da Tenova – realtà industriale specializzata nello sviluppo di soluzioni green, innovative e affidabili per l’industria metallurgica e mineraria e appartenente al Gruppo Techint che, in collaborazione con Avanade, ha intrapreso un percorso di innovazione digitale attraverso la realizzazione di progetti incentrati su cloud e IoT che potessero tradursi in pratiche, prima di tutto, sostenibili e che permettessero di monitorare le footprints, ovvero l’impatto sull’ambiente provocato dai processi di innovazione adottati a livello industriale. L’azienda ha dato vita a una propria piattaforma IoT basata su tecnologie Microsoft per garantire e assicurare le migliori scelte sostenibili.

Si tratta di un approccio di “Sustainability by Design”. L’introduzione e l’implementazione di nuove tecnologie e strumenti in azienda risponde, infatti, all’esigenza di semplificare i processi, riducendone i tempi e i costi e diminuendo, in generale, gli impatti a livello globale.

La sostenibilità tra i capisaldi del business di Tenova

Insieme a innovazione, sicurezza e affidabilità, il tema della sostenibilità rappresenta, infatti, il quarto caposaldo su cui si fondano i valori di Tenova e, per questo, la necessità di rendere le tecnologie più efficienti e performanti in termini di consumo di risorse ed energia per diminuire l’impatto sull’ambiente è da sempre stata una priorità per l’azienda.

17 novembre, milano
Spalanca le porte all’innovazione digitale! Partecipa a MADE IN DIGItaly

«L’azienda lavora a fianco dei suoi clienti-partner per progettare e sviluppare tecnologie e servizi capaci di migliorare le loro attività sia nel presente, sia nel futuro, creando soluzioni che aiutano le aziende metallurgiche e minerarie a ridurre i costi, risparmiare energia, limitare l’impatto ambientale e migliorare le condizioni di lavoro dei propri dipendenti. Grazie a uno staff dinamico e dalle idee innovative, che conta oltre 2.200 dipendenti distribuiti in 19 paesi, Tenova è in grado di comprendere al meglio le esigenze dei suoi partner internazionali», ha dichiarato Francesca Tagliati, Corporate Communications Coordinator di Tenova.

Francesca Tagliati

Corporate Communications Coordinator di Tenova

Servizi di IoT per monitorare l’impatto ambientale

Tenova è partita dal presupposto secondo il quale, nel momento in cui le soluzioni di IoT verranno applicate a tutti gli effetti, si produrranno enormi moli di dati accumulati nei data center, che avranno inevitabilmente bisogno di una quantità considerevole di elettricità, ma anche di risorse idriche. Tuttavia, grazie a una suite di servizi offerti dalla collaborazione con Avanade, l’azienda può monitorare costantemente il livello di emissioni dirette e indirette di gas a effetto serra (GHG) per poter così effettuare le scelte valutando gli aspetti di sustainability.

Il commitment di Tenova sui temi del digitale si è andato, negli anni, ad ampliare sempre di più: risale al 2017, infatti, la creazione del Team Digital, la cui mission è ideare, creare e sviluppare progetti di trasformazione digitale in modo trasversale.

«Ci siamo mossi principalmente lungo due direttrici: l’ottimizzazione e innovazione di processi interni, con progetti dedicati alla costruzione di un mindset digital condiviso, e lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi digitali per i nostri clienti del settore metallurgico. È proprio in quest’ultimo stream di progetti che l’IoT gioca un ruolo di primissimo piano. Tenova ha realizzato una propria piattaforma IoT basata su tecnologie Microsoft caratterizzata da un’estrema verticalizzazione sui bisogni e le esigenze della nostra industria, e con il fondamentale contributo di Avanade assicuriamo che siano sempre implementate le migliori scelte architetturali e pratiche di sviluppo», ha evidenziato Stefano Moroni, IoT Platform Manager di Tenova.

Stefano Moroni

IoT Platform Manager di Tenova

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4