SPONSORED STORY

La rivoluzione digitale del B2B: strumenti, canali e tecnologie al servizio della crescita

Le aziende di ogni dimensione e settore guardano alla diversificazione della strategia di business e all’espansione in nuove geografie attraverso una multicanalità come elemento irrinunciabile per crescere. Questo diventa essenziale nel B2B, dove la proliferazione di strumenti e formati digitali dà la spinta alle piccole e medie imprese nella competizione con le grandi realtà, con un impatto positivo su visibilità e reach

Pubblicato il 29 Gen 2024

La trasformazione digitale del business tramite canali, formati e soluzioni innovative rappresenta per le imprese un’opportunità di crescita e sviluppo. Questi temi, insieme a vademecum pratici su come procedere efficacemente, saranno al centro dell’evento “Nuove tecnologie e B2B digitale”, che Alibaba.com ha organizzato in collaborazione con Allianz Trade, 4eCom, Nexi, Confartigianato, CNA, Digital Innovation Days, UNA e World Business Newsletter, in programma lunedì 12 febbraio 2024 presso la Fondazione Golinelli di Bologna.

L’evento promuoverà uno scambio e dibattito con esponenti di rilievo nel mondo del digital marketing e dell’e-commerce, quali Andrea Di Fonzo, CEO di Publicis Media; Marianna Chillau, CEO & Co-Founder Marlene Live; Massimiliano Fidilio, E-Sales Manager Allianz Trade; Rishi Dhruv, Head of Marketing & Partnerships, E-commerce, Nexi; Claudio Bergonzi, Director Global IP Enforcement, AIDC e Luca Curtarelli, Country Manager, Italia, Spagna e Portogallo, Alibaba.com.

Dalle strategie digitali per la crescita all’approccio multi/omnicanale, ai nuovi skill di comunicazione e buyer journey per una promozione ad alto tasso di engagement, passando per le formule di pagamento del tipo “Buy now, pay later” ai funnel strategici per il B2B su Alibaba.com: le possibilità di amplificare la conoscenza dei propri brand ed eccellenze e raggiungere nuovi pubblici di interesse con sempre maggior efficacia sono praticamente infinite. Ma occorre saper navigare questo vasto universo.

L’evento sarà un’occasione per esplorare e analizzare l’impatto della Digital Transformation a 360° nel mercato Business-to-Business, con l’obiettivo di delineare il panorama che sta influenzando l’andamento economico delle imprese che operano in questo ambito e l’export digitale.

Durante la giornata si aprirà uno spazio per il networking con imprese, agenzie e partner dell’evento, durante il quale sarà anche possibile ascoltare e lasciarsi ispirare dalle testimonianze di una PMI e di un rinomato brand italiano, che racconteranno le proprie esperienze. L’approccio sarà pratico e ha l’obiettivo di far conoscere le opportunità concrete che Alibaba.com offre a tutte le aziende presenti sul territorio nazionale.

Secondo uno studio realizzato da Alibaba.com nel 2022 in collaborazione con le Nazioni Unite e l’International Trade Center, le piccole e medie imprese rappresentavano la spina dorsale delle economie europee, corrispondenti al 99,8% del totale delle aziende del Vecchio Continente, contribuendo a generare il 57% del PIL e il 68% del tasso di occupazione europeo.

Immagine che contiene testo, schermata, Carattere, design

Non mancano, tuttavia, le sfide. Questo è ancora più vero in un contesto di incertezza economica come quello che stiamo vivendo, causato dagli eventi esogeni degli ultimi anni – primo tra tutti la pandemia da Covid19 – e inasprito dalle sfide continue alle catene di approvvigionamento.

Un volano per la crescita del business

Le relazioni della Banca europea per gli investimenti indicano che oltre la metà delle imprese europee sta investendo nella digitalizzazione per affrontare questa incertezza e cogliere le opportunità di crescita.

L’aumento della richiesta di soluzioni tecnologiche e strumenti innovativi si è tradotta, in passato, in un parallelo incremento della spesa legata alla trasformazione digitale. Questi costi elevati, spesso legati ai considerevoli investimenti iniziali da sostenere nel momento in cui si adotta una nuova tecnologia, soluzione o servizio, rappresentano un deterrente significativo per le imprese di piccole e medie dimensioni, che esitano ad abbracciare la digitalizzazione.

Il paradosso della digitalizzazione (poco inclusiva)

In un contesto caratterizzato da cambiamenti significativi, le imprese di maggiori dimensioni stanno, quindi, avanzando e abbracciando la digitalizzazione, mentre le PMI in tutta Europa rischiano di restare inevitabilmente indietro. Si crea, in questo modo, una sorta di paradosso della digitalizzazione. Caratterizzate, infatti, da reti di vendita più contenute, minor capacità di gestire i rischi e risorse limitate, le PMI si trovano in una posizione più vulnerabile. Esiste, quindi, un rischio concreto che perdano opportunità vitali di sopravvivenza sul mercato a causa di clienti che rivolgono l’attenzione altrove, che incontrino inefficienze nelle catene di approvvigionamento o soffrano della carenza di competenze aziendali.

«Quando la digitalizzazione non riesce a essere inclusiva per le piccole e medie imprese e diventa, invece, un ostacolo alla concorrenza con le organizzazioni più grandi, le PMI restano inevitabilmente bloccate al primo ostacolo – afferma Luca CurtarelliCountry Manager Italia, Spagna e Portogallo di Alibaba.com -. Questo non solo si traduce in mercati meno competitivi, con minor tasso di innovazione e meno idee creative, ma rappresenta anche una minaccia economica significativa. Dobbiamo, invece, fare tutto il possibile per sostenere le realtà meno strutturate e rafforzare le loro prospettive di crescita a lungo termine. Le PMI hanno bisogno di una trasformazione digitale e credo che a guidarla saranno le piattaforme online B2B».

Il ruolo di un marketplace come Alibaba.com, quindi, va al di là dell’essere una infrastruttura tecnologica e concentra invece diverse suite di servizi e soluzioni che impattano positivamente non solo delle strategie di vendita e conversioni per aziende di ogni dimensione, ma più ampiamente a vantaggio della visibilità, promozione, amplificazione in un’ottica multicanale.

I marketplace B2B online, partner d’eccezione

Tra i canali che permettono di ottimizzare l’esperienza d’acquisto dei clienti aziendali, un posto d’onore è quello riservato ai marketplace B2B online. Queste piattaforme aiutano le aziende a promuovere l’efficienza operativa, reperire beni e servizi in modo più efficace e sbloccare nuove opportunità di crescita a lungo termine. Ben più di una vetrina globale, quindi, negli ultimi anni si sono affermati come partner di esportazione fondamentali per le imprese di tutto il mondo, con una “potenza di fuoco” ineguagliabile in termini di occasioni di business create.

Per le PMI, in particolare, queste piattaforme si traducono nell’accesso a un mercato estremamente vasto, aprendo le porte a un numero considerevole di potenziali clienti e consentendo di massimizzare opportunità che, in passato, erano spesso riservate unicamente alle aziende di maggiori dimensioni, con reti e operazioni globali.

Sul sito dedicato all’evento è possibile consultare l’intero programma e iscriversi gratuitamente tramite il modulo di registrazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Canali
M
Marketing
Argomenti trattati

Personaggi

Luca Curtarelli

Aziende

Alibaba.com

Approfondimenti

E
evento
E
Export
M
Marketing B2B

Articolo 1 di 4