Eventi

Telco per l’Italia 2022: appuntamento al 3 maggio per “Re-inventare il futuro”

Il mercato italiano delle telco sta vivendo un periodo di profonde evoluzioni e non mancano le opportunità offerte dalla Digital Transformation. Servizi di banda ultralarga fissa e mobile, implementazione del cloud e virtualizzazione degli asset con uno sguardo fisso alla sostenibilità; questi alcuni dei temi in agenda per l’appuntamento Telco per l’Italia 2022, contestualizzati in una roadmap del PNRR

07 Apr 2022

Redazione

Torna l’annuale edizione di Telco per l’Italia, l’evento organizzato da CorCom-Digital360 in programma il prossimo 3 maggio a Roma, nel 2022 battezzato Re-inventare il futuro.

Anche quest’anno un’agenda ricca di argomenti attuali e spunti di riflessione su cui discutere e da approfondire durante le due tavole rotonde, alla quali parteciperanno diverse personalità, rappresentanti della politica e delle istituzioni e protagonisti del mondo delle telco e delle tech companies, che faranno il punto sullo stato dell’arte del mercato italiano delle TIc fortemente coinvolto in una fase di trasformazione sempre più complessa e per il quale si rende necessario non trovarsi impreparati.

Banda ultralarga, Digital Transformation e Sostenibilità, i temi Telco per l’Italia 2022

Dalle nuove gare per la banda ultralarga fissa e mobile, dal 5G al Cloud, dagli investimenti della filiera Ict e tech alle sfide tecnologiche e alle opportunità offerte dal PNRR, questi alcuni temi che animeranno il dibattito che dalle 9:30 si protrarrà fino alle 17:30.

In un contesto in cui le partnership tra gli attori della filiera diventano sempre più indispensabili ed efficaci, particolare attenzione sarà dedicata alla gamma di servizi innovativi e ai nuovi asset per fronteggiare la Digital Transformation e le opportunità di lavoro da essa offerte. Sfide entusiasmanti e che promettono di avere un impatto positivo sulla società e sul mercato, ma che devono tenere conto di particolari aspetti normativi e regolatori e dello skill gap, che ancora oggi rimane una realtà spinosa del nostro Paese.

Non mancheranno approfondimenti sul tema della sostenibilitàcon focus sulla green ICT – e del risparmio energetico diventato sempre più dirimente a seguito dell’aumento dei costi e degli impatti causati dal conflitto rosso-ucraino.

New call-to-action

Telco per l’Italia 2022, i relatori

Ad aprire la maratona Telco per l’Italia 2022 – nell’evento moderato dal Direttore di CorCom Mila Fiordalisi –  sarà il Presidente di Digital360 Andrea Rangone che fornirà alcuni dati aggiornati sullo scenario attuale del mercato delle TIc. Prenderanno in seguito la parola la Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo economico Anna Ascani, Franco Accordino, Head Unit Investment in High-Capacity Networks Commissione Europea, il Commissario Agcom Antonello Giacomelli e Marco Bellezza, AD di Infratel. A delineare lo scenario di mercato europeo Alessandro Gropelli, Direttore Generale di Deputy e Director of Strategy & Communications dell’Etno, associazione che rappresenta le principali telco continentali. Partecipano al dibattito anche Laura Di Raimondo, Direttore Asstel e Salvo Ugliarolo, Segretario Generale Uilcom-Uil.

Il punto di vista politico

Durante la tavola pomeridiana verrà lasciato spazio alla voce politica; interverranno Enza Bruno Bossio, Deputata Partito Democratico, Commissione trasporti e Tlc Camera; Massimiliano Capitanio, Deputato Lega, Commissione Trasporti e Tlc Camera; Maurizio Gasparri, Senatore Forza Italia; Mirella Liuzzi, Deputata Movimento 5Stelle, Commissione Trasporti e Tlc Camera; Federico Mollicone, Deputato e Responsabile Innovazione Fratelli d’Italia e Luciano Nobili, Deputato Italia Viva, Commissione Trasporti e Tlc Camera.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4