Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Business Case

Bookingshow

Un’ infrastruttura IT allo stato dell’arte migliora performance e disponibilità dei portali di eCommerce

16 Giu 2011

Per BookingShow – azienda di Foggia che opera nel settore dell’eCommerce – l’affidabilità dei sistemi informativi è un fattore critico di successo: i sistemi infatti devono garantire la disponibilità online continuativa dei siti di e gestire al contempo consistenti picchi di lavoro, ad esempio per la vendita online di biglietti per eventi particolarmente attesi dal pubblico.
Con i suoi 22 dipendenti e un fatturato 2010 di 1,7 milioni di Euro, Bookingshow gestisce attraverso i propri siti Web due linee di business: una legata alla prenotazione e vendita di biglietti (concerti, spettacoli ed eventi sportivi) e l’altra inerente alla vendita di merchandising ed articoli sportivi su Internet. Per la linea di business legata al merchandising, BookingShow sviluppa e gestisce negozi online per clienti di diversi settori, tra i quali, MTV Italia ed il Foggia Calcio. L’azienda inoltre possiede e gestisce www.merchandisingplaza.com (in 5 lingue) e www.sportmonamour.com, sito Web dedicato all’eCommerce di articoli sportivi online.


Allo scopo di migliorare ulteriormente l’affidabilità dei propri sistemi anche in corrispondenza dei picchi di lavoro, l’azienda ha riprogettato la propria architettura IT con il supporto di H. S. Systems S.r.l. business partner IBM.
Angelo Coletta, Amministratore Delegato di BookingShow, sottolinea che <forte variabilità nel carico di lavoro delle risorse informatiche>>.
Il consolidamento e l’aggiornamento tecnologico dell’infrastruttura IT ha consentito a Bookingshow un consistente miglioramento del tempo di disponibilità dei sistemi informativi, con una diminuzione dell’impatto delle attività di manutenzione ordinaria e straordinaria. Infatti, operazioni che in precedenza richiedevano alcune ore, ora richiedono pochi minuti. È stata quindi adottata una infrastruttura server IBM System X collegata ad una Storage Area Network. L’intero ambiente è stato reso dinamico attraverso la piattaforma di virtualizzazione VMware. Parallelamente, grazie all’allocazione dinamica delle risorse di calcolo, è migliorata la performance di risposta dei siti anche in corrispondenza dei picchi di lavoro, con un conseguente miglioramento dell’immagine aziendale percepita dai clienti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
ecommerce
I
infrastruttura IT
P
PMI

Articolo 1 di 5