INDUSTRIA 4.0

“Al lavoro 4.0”, partono i tirocini del progetto di responsabilità sociale di Digital360

Conclusi i percorsi di formazione su Digital Marketing e Industria 4.0, iniziano ora i tirocini per i 20 ragazzi a cui molte aziende del settore manifatturiero e digitale offrono un’opportunità di inserimento professionale

Pubblicato il 08 Mar 2023

Prende avvio la seconda fase di Al Lavoro 4.0, il progetto di responsabilità sociale lanciato da Digital360 in collaborazione con Caritas Ambrosiana, Fondazione S. Carlo e con la partecipazione di Fondazione Falck e rivolto ai NEET (Not in Education, Employment or Training )– ovvero a tutte le ragazze e i ragazzi che non hanno accesso ad una formazione adeguata e, di conseguenza, non possono sviluppare le competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro.

Giunta alla seconda edizione, l’iniziativa porta, infatti, avanti l’obiettivo di ridurre le disuguaglianze generate dalle condizioni di svantaggio socio-economico, offrendo, in questo modo, ai giovani talenti l’opportunità di coltivare comunque la passione per il digitale e le nuove tecnologie.

Al Lavoro 4.0, comincia la formazione in azienda

Conclusi i percorsi di formazione su Digital Marketing e Industria 4.0, partiti lo scorso ottobre – durante i quali i ragazzi hanno svolto lezioni teoriche, esercitazioni pratiche e laboratori – nei prossimi giorni 20 giovani, con un’età compresa tra i 18 e i 30 anni, inizieranno un periodo di tirocinio. L’esperienza, dalla durata di 4 mesi, verrà svolta presso le realtà imprenditoriali del panorama italiano che operano nel settore industriale e nel tech, che hanno aderito all’iniziativa.

WHITEPAPER
Intelligenza artificiale e Machine learning: Acceleratori di Innovazione Industriale
Business Intelligence
Predictive analytics

Le imprese italiane che hanno aderito all’iniziativa

Tra queste, Pony, Kunzi, Argo di T.M. Fumagalli, Altea Federation, AOSOM, Focus Management, Melchioni Ready, Personalive, Centro Medico Sant’Agostino, Retex, Wiit, Smiling, Fondazione Ronald Mc Donald, IBM, Smc A Dgs Company, Made Competence Center, Rold, Torneria Automatica Colombo e Jungheinrich Italiana. Fondazione Falck, attiva da oltre 20 anni nel fornire sostegno a iniziative per contrastare l’emergenza ambientale e l’instabilità sociale, ha aderito supportando i tirocini.

«Al lavoro 4.0 prosegue insieme al nostro impegno per la promozione dell’innovazione digitale come leva per uno sviluppo sostenibile e inclusivo, in grado di ridurre le diseguaglianze di qualsiasi natura e creare opportunità nel mondo del lavoro per tutti – afferma Andrea Rangone, Presidente di Digital360 -. Grazie alla collaborazione degli enti sociali impegnati quotidianamente sul territorio, e a numerose aziende partner che hanno deciso di contribuire concretamente, vogliamo offrire a giovani dotati di cultura digitale e voglia di mettersi in gioco l’opportunità di costruirsi un futuro nel mondo delle professioni digitali. I due percorsi formativi nel marketing e nell’Industria 4.0 hanno permesso ai ragazzi di acquisire competenze in ambiti innovativi di grande prospettiva e ora per loro si aprono concrete opportunità di inserimento nel mondo digitale».

Andrea Rangone

Presidente di Digital360

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3