Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Business Case

Geatecno

L’azienda, attiva nel settore dell’energia rinnovabile, ha adottato un sistema CRM per una migliore gestione dei contatti con i clienti e un controllo puntuale dell’attività dei consulenti

01 Apr 2011

Con sede in provincia di Bari, Geatecno azienda che si occupa di consulenza, progettazione, realizzazione e manutenzione di impianti solari fotovoltaici, solari termici, eolici e a biomassa, ha realizzato fino ad oggi circa 400 impianti per un fatturato che nel 2010 ha superato gli 8 milioni di Euro, grazie al lavoro di 50 collaboratori tra dipendenti e consulenti. A partire da gennaio 2010, Geatecno ha adottato un sistema di Customer Relationship Management (CRM) open source per riunire in un unico database le informazioni relative ai contatti commerciali raccolti dai propri consulenti.
Per soddisfare le esigenze di collaborazione tra le diverse unità organizzative aziendali, Geatecno ha adottato un’architettura Web based, che permette al personale di accedere al sistema da remoto tramite autenticazione, anche attraverso l’utilizzo di personal computer connessi ad Internet. Il CRM permette così di tracciare e gestire le informazioni sui potenziali clienti in qualsiasi fase del processo commerciale, incrementando l’efficacia e l’efficienza delle attività di consulenza e vendita. In particolare, il nuovo sistema supporta Geatecno a partire dal primo contatto di un potenziale cliente (Lead), i cui dati e richieste vengono memorizzati all’interno di apposite schede dedicate.


Stefania Fiume, Responsabile Marketing di Geatecno, sottolinea che “il nuovo sistema CRM consente, oltre ad un controllo puntuale dell’attività dei consulenti, anche il monitoraggio in tempo reale del lavoro svolto dal team tecnico dell’azienda, supportandolo anche nella preparazione di report analitici, che monitorano l’efficacia e l’efficienza nella gestione dei contatti/clienti”.

In tal modo l’azienda barese può verificare, ad esempio, il tempo trascorso tra l’opportunità di vendita e la realizzazione del preventivo, allo scopo di minimizzare i tempi di risposta al cliente. Infine, grazie all’accurato e completo database clienti del nuovo CRM, è possibile intraprendere azioni commerciali e di marketing personalizzate come, ad esempio, l’invio di newsletter e la realizzazione di eventi, con un impatto positivo sulla fidelizzazione dei clienti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
crm
E
energetico
G
gestionale
P
PMI

Articolo 1 di 5