Smart Working e Desktop Virtuale: più scalabilità, prestazioni e sicurezza

Sponsored Story

Smart Working, con il Desktop Virtuale più scalabilità, prestazioni e sicurezza nel lavoro agile

La virtualizzazione dei sistemi aziendali su un’infrastruttura cloud permette di ritrovare il proprio ambiente di lavoro su qualunque device connesso a Internet. L’offerta di Desktop Virtuale di TWT è un salto in avanti nella trasformazione digitale: grazie al cloud la postazione di lavoro e tutte le sue funzionalità si spostano con l’utente. La soluzione è accessibile a ogni dimensione d’impresa e garantita dall’infrastruttura proprietaria TWT

12 Mag 2021

Patrizia Licata

Portare la propria postazione con sé ovunque ci si trovi virtualizzando il desktop: è questa l’evoluzione più avanzata dello Smart Working proposta da TWT, l’azienda dei servizi TLC e ICT specializzata nel settore B2B, dove è diventata sinonimo di digital transformation. Il Desktop Virtuale è il cuore dell’offerta di TWT per un mondo del lavoro che vuole essere veramente agile, efficiente e sicuro.

I Desktop Virtuali sono ambienti di lavoro che non utilizzano l’hardware del dispositivo in uso, ma un’infrastruttura in cloud. In questo modo un semplice client software, installato su un dispositivo connesso ad Internet (PC, laptop, tablet, thin client, smartphone, ecc.), permette di accedere al proprio desktop e alle applicazioni per lavorare ovunque. L’utente deve solo inserire username e password per accedere al desktop e alle proprie applicazioni aziendali e lavorare comodamente da casa, in mobilità o anche, più flessibilmente, in ufficio, perché può accedere al proprio desktop anche se non si trova alla sua postazione fissa.

L’emergenza sanitaria del Covid-19 ha accelerato nelle imprese italiane la digitalizzazione, l’utilizzo dei servizi in cloud e il ricorso al lavoro remoto. TWT ha fatto un ulteriore passo in avanti, associando allo Smart Working la virtualizzazione e proponendo così ai clienti una serie di vantaggi.

Smart Working, un “salto generazionale”

Lo Smart Working è un elemento di forte trasformazione tecnologica che ha permesso alle aziende italiane di bruciare le tappe della digitalizzazione: quasi un salto generazionale nella digital transformation. Nel pieno della pandemia e dei lockdown molte aziende hanno fornito ai dipendenti PC e altri device per continuare a lavorare da casa. Ma non sono mancate le complessità, dall’unificazione del centralino alla sicurezza dei dati.

Il nodo è riuscire a trasportare facilmente la postazione di lavoro con tutte le sue funzionalità e in sicurezza. La virtualizzazione, che trasferisce i sistemi aziendali nel cloud, può fornire una risposta. Ed è proprio il cloud che rende la soluzione scalabile e accessibile a ogni dimensione d’impresa, dalle grandi alle più piccole.

Il Desktop Virtuale: l’ufficio sempre con sé

La virtualizzazione permette di replicare il proprio ambiente di lavoro su qualunque device connesso a Internet. Anzi, nella vision di TWT, non si tratta esattamente di replica: il Desktop Virtuale non è un clone, un copia-e-incolla di un originale, ma un vero ambiente di lavoro. Un’interfaccia virtualizzata in cloud, che preserva la user experience a cui siamo abituati.

Il servizio Desktop Virtuale di TWT (offerto con una soluzione unica, Full Office TWT) garantisce la stessa qualità, sicurezza e operatività del lavoro in sede, rendendo le attività da remoto ancora più agili ed efficienti. Nel servizio di TWT, infatti, l’infrastruttura non è condivisa, ma ogni risorsa – hard disk, RAM, CPU, GPU, e così via – è dedicata al singolo dipendente. Questo potenzia i vantaggi di flessibilità e scalabilità, sia per numero di device e persone connesse sia per profili di utilizzo, che possono essere diversi per potenza di calcolo.

Più scalabilità e prestazioni, meno costi

Le risorse dedicate per utente sull’infrastruttura virtualizzata di TWT permettono infatti alle aziende di avere da poche a migliaia di utenze e di crearle o rimuoverle in base alle necessità nell’arco di pochi minuti, senza cali di prestazione.

Inoltre, poiché tutta la potenza di calcolo dei Desktop Virtuali si trova in cloud, questa soluzione è scalabile sulle necessità specifiche, dal più tipico uso ufficio” (posta elettronica, programmi di video scrittura, ecc.) ad esigenze più avanzate che necessitano di software grafici, come il rendering 2D e 3D, o dell’ultra-definizione (come nelle video-chiamate HD). I profili di utilizzo possono essere personalizzati al massimo.

I vantaggi sono anche nel costo: la gestione della manutenzione, dei consumi e gli aggiornamenti dei sistemi sono a carico del provider, al cliente bastano i dispostivi da collegare all’infrastruttura virtuale.

La virtualizzazione evita anche l’obsolescenza dell’hardware: ogni device viene aggiornato automaticamente. Eventualmente basta anche solo un thin client o zero client per fare da interfaccia per l’accesso all’ambiente lavoro virtualizzato.

Altro vantaggio di grande rilevanza è il miglioramento della sicurezza. Con la Virtualizzazione Desktop di TWT i dati e le applicazioni aziendali sono conservati fisicamente nel Data Center certificato di TWT, costantemente aggiornato e al sicuro dalle minacce fisiche e virtuali. E dove l’accesso alle Virtual Machine è sottoposto ad Autenticazione a 2 fattori (2FA).

Un punto di riferimento unico per la digital transformation

Il Desktop Virtuale è una tecnologia che favorisce lo Smart Working nella sua modalità più matura e produttiva, perché fornisce il massimo della flessibilità del lavoro fuori e dentro la sede aziendale. La virtualizzazione abilita infatti una mobilità completa della forza lavoro in tempi veloci: adottare lo Smart Working e renderlo subito efficiente è molto semplice anche per chi è in una fase iniziale dell’implementazione.

Lo stesso principio della virtualizzazione dei sistemi aziendali che, trasferiti in cloud, diventano accessibili da qualsiasi dispositivo connesso ad Internet, si applica non solo a computer e smartphone, ma anche ai server e ai centralini aziendali.

TWT è collegata a una rete di data center internazionali per aziende che conducono attività su scala globale. Da vero fornitore unico di servizi di digital transformation per le imprese TWT può inoltre integrarsi con altri cloud provider, ma sempre passando per i suoi data center: avvalendosi dell’infrastruttura proprietaria di TWT le aziende clienti possono attivare servizi di più fornitori senza usare il cloud pubblico, ma andando direttamente nel data center di TWT, a ulteriore garanzia di velocità e sicurezza.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
L
Patrizia Licata

Articolo 1 di 4