NOMINE

Maurizio Decollanz è il nuovo direttore Marketing e Comunicazione di IBM Italia

Nel nuovo ruolo, a riporto dell’AD Stefano Rebattoni, il manager supporterà la crescita della società riunendo le direzioni di marketing, comunicazione (interna ed esterna), brand e social

Pubblicato il 19 Dic 2022

IBM Italia ha un nuovo Direttore Marketing e Comunicazione. È Maurizio Decollanz che, a partire dall’1 gennaio 2023, avrà il compito di supportare la crescita di Big Blue del nostro Paese riunendo le direzioni di marketing, comunicazione (interna ed esterna), brand e social.

All’interno del Leadership Team di IBM Italia e in collaborazione con i team Consulting, Technology e Ecosystem, il manager opererà al fianco dell’AD, Stefano Rebattoni. In IBM dal 2017, Decollanz rappresenta IBM Italia anche nel gruppo Innovation Services di Assolombarda, l’associazione degli industriali milanesi, e siede nel Consiglio della Fondazione IBM Italia.

«La nomina di Maurizio Decollanz alla direzione Marketing e Comunicazione di IBM Italia, segue il processo di integrazione definito da IBM Corporation delle due funzioni – spiega Stefano Rebattoni, AD di IBM Italia – e darà ulteriore impulso all’attività di un brand che, alla leadership nell’innovazione e al posizionamento nelle aree più avanzate dello sviluppo tecnologico del Paese, affianca oggi il grande impegno per supportare aziende private e amministrazioni pubbliche nelle loro trasformazioni digital&green».

Stefano Rebattoni

Amministratore Delegato di IBM Italia

Chi è Maurizio Decollanz

Laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Decollanz ha svolto per diversi anni la professione di giornalista collaborando con Class CNBC, Milano Finanza e Sky TG24.

WHITEPAPER
Perchè dovresti sfruttare il CRM per un marketing basato sull'esperienza
CRM
Marketing

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Canali
E
Executive
Argomenti trattati

Personaggi

Stefano Rebattoni

Aziende

I
Ibm Italia

Approfondimenti

C
CMO
E
entrepreneurship
N
nomine

Articolo 1 di 4