Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Banking

Nasce Illimity Bank, la banca senza sportelli tutta sul cloud. «Tecnologia digitale senza compromessi»

Dopo aver avviato un anno fa il business del credito alle imprese, Corrado Passera ha presentato l’offerta di Illimity per il mercato retail, che aggrega servizi online di diverse società su una piattaforma digitale, aperta, modulare e interamente in cloud. La startup propone così un nuovo paradigma del fare banca, grazie all’uso di tecnologie avanzate e a partnership con primari vendor e system integrator, tra cui Microsoft, Accenture e Reply

12 Set 2019

Manuela Gianni

Corrado Passera ha presentato ufficialmente Illimitybank.it, la banca digitale del Gruppo Illimity, senza sportelli e basata interamente su tecnologia cloud. È proprio l’uso avanzato delle tecnologie e l’assenza di sistemi informativi proprietari che rende innovativo il modello della banca: tutto poggia su una piattaforma IT aperta, su cui vengono anche integrati servizi forniti da terzi tramite API, in conformità con la PSD2, ottenendo il massimo della flessibilità e della rapidità. La tecnologia è uno dei tre pilastri su cui poggia la strategia, insieme alla specializzazione dell’offerta e alle persone: ne sono già state assunte 300, con formazione, esperienza ed età molto eterogenee. Solo 5 milioni di italiani oggi utilizzano una banca digitale: il mercato potenziale, secondo la startup, è di 15 milioni di clienti, e l’obiettivo è conquistarne in 5 anni 200mila.

«Ci siamo focalizzati su quello che sappiamo fare bene, e integriamo sulla piattaforma altri servizi, che lasciamo fare a chi è esperto: basta con la banca che fa tutto – ha detto il CEO di Illimity –. Abbiamo adottato tecnologia digitale senza compromessi, che significa solo cloud, tecniche analitiche e intelligenza artificiale. Illimity nasce in una fase storica senza precedenti: fino a poco tempo fa, ci volevano anni e cifre imparagonabili a quelle attuali per sviluppare applicazioni bancarie. Inoltre, per noi l’Open innovation non è una buzzword. Non solo non abbiamo legacy ma non la lasceremo».

Corrado Passera

AD, illimity

L’investimento dichiarato è di 5 milioni di euro nel 2019 per la sola tecnologia (si tratta di servizi a canone, essendo in cloud), su 20 milioni complessivi. Lo startup ha coinvolto 70 sviluppatori, per un totale di 90mila ore di sviluppo.

L’infrastruttura poggia su 3 data center: uno di Banca Sella, in Italia, e altri due ad Amsterdam e Dublino. La tecnologia prevalente adottata è quella di Microsoft, e al progetto hanno lavorato big del settore come Accenture e Reply. Ma i partner tecnologici coinvolti sono molti altri: fra questi nexi per le carte, iGenius per l’intelligenza artificiale, Experian e numerosi altri.

Carlo Panella, Head of Direct Banking e and Chief Digital Operation Officer del Gruppo Illimity, ha sottolineato che la vera sfida, in un settore affollato e competitivo, minacciato da entranti del calibro di Apple e Amazon, è la velocità di reazione al cambiamento. «La piattaforma è modulare come una costruzione in Lego, possiamo smontarla e rimontarla per integrare nuovi partner e affrontare quello che non si conosce ancora. La nuova fase della PSD2, che sta per entrare in vigore, rende obbligatorio aprire le porte alle altre banche: i nostri clienti possono già avere in un solo punto, la nostra app, tutti i loro conti». In particolare, mutui, prestiti, assicurazioni e carte sono forniti attraverso società terze.

Carlo Panella

Chief Direct Banking, Digital and Operations Officer, illimity Bank

L’offerta per le PMI e le promozioni per i clienti retail

Illimity già dallo scorso ottobre offre servizi alle imprese, ovvero credito alle PMI ad alto potenziale e acquisto di Crediti Distressed Corporate.

«Il focus è su quelle aziende che hanno un grande progetto e non trovano nessuno che le aiuti, o che hanno difficoltà, ma noi pensiamo che si possano risollevare e le aiutiamo a migliorare. Le valutiamo con un tutor specializzato e utilizziamo applicazioni di data analytics per valutare i piani di impresa» ha detto Passera.

Quanto alla proposta retail, per conquistare i clienti Illimity parte con proposte particolarmente allettanti e costi quasi nulli: fino al 15 novembre, illimitybank.com offrirà il conto nella versione “Plus” con canone azzerato per 12 mesi, che include carte di debito e credito con profilo personalizzabile, prelievi gratuiti sopra i 100 euro in Italia e all’estero, e i bonifici istantanei.

Inoltre, i Conti Deposito hanno tassi garantiti molto competitivi per tutta la durata del rapporto, con interessi lordi fino al 3,25% per i depositi a cinque anni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Manuela Gianni
Direttore, Digital4Executive

Giornalista, ingegnere, mi occupo da molti anni di innovazione, tecnologie digitali e management. Direttrice sin dalla nascita di Digital4Executive

Argomenti trattati

Personaggi

Carlo Panella
Corrado Passera

Approfondimenti

B
banche
F
fintech
S
startup

Articolo 1 di 4