VIDEOINTERVISTA

NPT, Goldoni (Managing Director): «Il nostro approccio Human Tech che conduce verso industria 4.0»

L’azienda, che si occupa di produzione su commessa e distribuzione su vasta gamma di adesivi e sigillanti, ha rinnovato modelli e processi per rimanere al passo con i tempi. Un percorso intrapreso con la guida di un partner di business come Alterna, e con l’adozione di Microsoft Dynamics365 Finance & Supply Chain, Power BI, e del Cloud. I dettagli nell’intervista al Managing Director Enrico Goldoni

21 Dic 2021

Paola Capoferro

Trovare soluzioni tecnologiche avanzate per rispondere alle esigenze del mercato globale. È questo ciò che da oltre 20 fa l’azienda NPT specializzata nello sviluppo e produzione di adesivi e sigillanti di alta qualità. Intraprendere un percorso di digital transformation rientra in questa finalità. La strategia messa in campo dall’azienda per cogliere al meglio le opportunità offerte dalle nuove tecnologie si articola in un percorso strutturato che coinvolge i 3 asset fondamentali: persone, processi e tecnologie. A raccontarcela è Enrico Goldoni, Managing Director di NPT.

NPT, due modelli di business un solo obiettivo: soddisfare il cliente

In NPT convivono due anime, e due modelli di business. Uno fortemente orientato alla produzione su commessa e uno orientato alla distribuzione su vasta gamma (mercato retail, GDO, settore automotive), in entrambi i casi l’obiettivo dell’azienda è uno solo: soddisfare il cliente. «La digital transformation ci sta aiutando a trovare un modo per coniugare questi due modelli di business, che partono da esigenze completamente diverse», afferma Goldoni.

WHITEPAPER
Intelligent enterprise: dall’azienda estesa alla filiera integratae collaborativa
IoT
Manifatturiero/Produzione

Il ruolo della digital transformation nell’evoluzione dell’azienda

Per un modello produttivo innovativo e complesso come quello di NPT serviva una soluzione in grado di gestire i processi e di assecondare rapidamente i cambiamenti organizzativi e gli asset dell’azienda. La scelta dell’azienda è ricaduta su Microsoft Dynamics365 Finance & Supply Chain (una soluzione ERP, quindi), il cloud e la Power BI. «Prima di arrivare a una scelta – spiega Enrico Goldoni – abbiamo condotto diverse analisi, e alla fine abbiamo deciso di avvalerci delle soluzioni Microsoft. Così ci siamo affidati a un partner, Alterna, che ci ha guidato in tutto il percorso, calando il modello sulle nostre esigenze specifiche».

Se all’inizio NPT utilizzava sistemi informativi proprietari, l’azienda ha deciso poi di adottare la soluzione in Cloud: a convincerla sono state le sue caratteristiche di scalabilità, di sicurezza e la possibilità di avere un continuous update. Per governare tutta la base dati di Finance e Supply Chain è stato costruito un Datawarehouse su Power BI che oggi elabora report legati alla costificazione, alla valorizzazione di magazzino e ad un modello di sales performance management, strumento a disposizione della proprietà.

«In generale, quello verso cui siamo orientati è un modello Human Tech che ci porta verso la fabbrica 4.0, basato sul cloud ibrido che consentono l’interpolazione tra un sistema ERP, come Microsoft Dynamics, e l’automazione di fabbrica. Questo consente di avere una bidirezionalità delle informazioni, inglobando nel flusso anche un canale diretto di collegamento con i nostri commerciali: il digitale infatti consente di avere visibilità su tutto il processo, dall’ordine alla gestione di magazzino, tutto mediante il medesimo ERP. L’ordine inserito dai commerciali mediante tablet viene processato in tempo reale, con una pianificazione produttiva. E in questo momento storico, in cui c’è la difficoltà a reperire le materie prime e in cui il fattore tempo è fondamentale, è strategico poter contare su uno strumento che consente di fare un’accurata pianificazione produttiva, contando su un collegamento diretto tra “mercato e fabbrica”», dice Enrico Goldoni.

Acquisire una visione unica del processo produttivo

L’obiettivo ultimo di NPT, attraverso la partnership con Nextea (società di Management Consulting di Altea Federation che collabora con Alterna per l’implementazione dei progetti) , è quello di generare, attraverso il monitoraggio della produzione in tempo reale, il controllo e l’avanzamento della produzione multi-stabilimento e multilinea in modo che l’azienda abbia una visione unica e centralizzata di tutto il processo produttivo, intercettando in tempo reale i parametri delle macchine che stanno gestendo la produzione (consumi, temperatura macchina, etc.).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4