Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Osservatorio

Osservatorio Contract Logistics: le startup trainano l’innovazione nella Logistica

Servizi logistici, sviluppo di soluzioni software (anche in Cloud) e hardware per la gestione dei trasporti e dei magazzini, piattaforme per far incontrare domanda e offerta: le aziende innovative trasformano il mondo della logistica puntando su nuove tecnologie e vision smart

22 Feb 2019

Redazione

L’ecosistema delle startup sta rivolgendo il suo sguardo al mondo della logistica, complice l’alto grado di innovazione che caratterizza sempre più il settore: Realtà Aumentata, Internet of Things, Big Data, Cloud Computing ne stanno cambiando il volto. A trainare il cambiamento del mondo logistico sono anche le aziende innovative, proprio grazie all’applicazione di nuove tecnologie e visioni più smart, come sottolinea un articolo pubblicato recentemente sul blog degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano.

Per approfondire il tema della contaminazione tra startup e mondo della logistica, l’Osservatorio Contract Logistics ha censito 319 startup a livello internazionale che hanno ricevuto finanziamenti negli ultimi due anni (per un totale di circa 5 miliardi di investimenti), tra cui 9 italiane con finanziamenti stimati di 1,5 milioni di euro.

Servizio logistico e software: il modello delle startup, nuovi player della logistica

Tra le startup mondiali, il gruppo principale è costituito da 110 realtà che riscuotono un notevole interesse da parte degli investitori: per queste realtà i finanziamenti ammontano a 2,7 miliardi di dollari e il 70% ha un modello di business che si basa sulla fusione tra l’offerta di un servizio logistico e lo sviluppo di un software cloud a supporto. Si tratta in genere di soluzioni che prevedono digitalizzazione dei flussi informativi, sistemi digitali per ottimizzare la gestione degli spazi nello stoccaggio e nei mezzi di trasporto, algoritmi di Big Data Analytics per la pianificazione dei trasporti e il tracking, l’analisi dei Big Data per la pianificazione dei tragitti e la stima dei tempi di spedizione nelle consegne urbane.

Piattaforme per far incontrare domanda e offerta di servizi logistici

Il secondo gruppo di startup – 100 imprese per un totale di 1,6 miliardi di dollari di investimenti raccolti – propone piattaforme per l’incontro fra domanda e offerta di servizi logistici. Il 74% offre piattaforme che mettono in contatto aziende che hanno bisogno di spedire merci con autotrasportatori che dispongono di mezzi vuoti, proponendo servizi aggiuntivi come il matching automatico, il rating degli autotrasportatori, la gestione dei pagamenti e il tracking in tempo reale delle spedizioni. Alcune piattaforme estendono questa soluzione all’attività di stoccaggio (3% delle startup censite), mentre il restante 23% coinvolge utenti non specializzati nell’attività di trasporto e di stoccaggio.

Soluzioni software e hardware per la Logistica dei trasporti e la gestione dei magazzini

Un’altra area di innovazione riguarda lo sviluppo di soluzioni software (78 startup, per 373 milioni di dollari di finanziamenti) e hardware (31 startup, per 324 milioni di dollari investimenti raccolti) a supporto delle attività di trasporto e magazzino. La soluzione software più diffusa fra quelle proposte dalle startup per migliorare il servizio logistico è il Fleet Management, seguita da Supply Chain Visibility, Advanced TMS, Data Analytics e Inventory & Order Management.

Fra quelle hardware, invece, spiccano quelle di Warehouse Robotics, offerte da 12 startup e capaci di raccogliere l’85% dei finanziamenti destinati a questo gruppo di startup, che impiegano macchine automatiche nelle attività di raccolta e gestione dei colli all’interno dei magazzini, a cui spesso è affiancata una soluzione software per la programmazione delle istruzioni dei robot. Seguono le soluzioni di Smart Vehicle, Smart Mailbox, Wearable Device e Packaging Solutions.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4