Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sponsored Story

La sicurezza informatica è priorità per il settore Finance, anche nella gestione degli acquisti

Nel Procurement cresce la richiesta di soluzioni verticali disegnate sulle specifiche esigenze di settore e di garanzie sul fronte della sicurezza informatica, soprattutto nel mondo bancario. Jaggaer, il provider di soluzioni per il processo Source-To-Pay, risponde a entrambe queste esigenze: a sceglierlo sei delle dieci principali banche italiane e due delle cinque più grandi compagnie assicurative al mondo

13 Dic 2018

Il futuro prossimo del settore Finance è sempre più digitale, come confermato da attendibili studi di settore, tra cui la ricerca 2018 dell’Osservatorio Artificial Intelligence del Politecnico di Milano. La digitalizzazione tocca tutti i processi aziendali compreso il Procurement, con una richiesta crescente di soluzioni verticali disegnate sulle specifiche esigenze di settore e di garanzie sul fronte della sicurezza informatica, ambito per il quale banche e assicurazioni investono più di tutti gli altri segmenti del mercato (oltre 1/3 del totale 2017, stando ai dati dell’Osservatorio Information Security & Privacy Polimi).

Jaggaer, provider di soluzioni per il processo Source-To-Pay, risponde a entrambe queste esigenze supportando oltre 70 operatori primari del finance a livello mondiale tra i quali 2 delle 5 più grandi compagnie assicurative al mondo (fonte Forbes Global 2000) e 6 delle 10 principali banche italiane, come rileva Mediobanca “Ricerche e Studi 2018”. Tra le aziende nazionali ed internazionali che hanno scelto la tecnologia Jaggaer ci sono ad esempio, Banca d’Italia, Gruppo Montepaschi, Bank Muscat, Emirates NBD Group, Intesa Sanpaolo, Cassa depositi e prestiti, Helvetia Italia Assicurazioni, Cariparma (Crédit Agricole), Banco BPM, Banco Sabadell, Evo Banco, Abanca…

Jaggaer è inoltre partner di Mastercard nell’ambito di Mastercard Track, la nuova piattaforma progettata per ottimizzare e snellire le interazioni commerciali.

Sul fronte della sicurezza, la soluzione per la gestione di Supply Chain e Spend Management sviluppata da Jaggaer è probabilmente l’unica dotata di 6 certificazioni ISO integrate, che concorrono ad assicurare un ecosistema ai massimi livelli di tutela su aspetti cruciali della procurement digital transformation quali anticorruzione, privacy, sicurezza ed integrità dei dati, livelli di servizio e business continuity.

La soluzione verticale risponde inoltre a specifiche esigenze del settore assicurando ad esempio:

  • Processi di procurement tracciati e rigorosi, che possono aiutare gli istituti bancari ed assicurativi a superare i frequenti audit e controlli da parte di organi di vigilanza nazionali ed internazionali
  • Processi d’acquisto guidati per la gestione coordinata in un contesto organizzativo frammentato sul territorio (le filiali), con complessità legate ai criteri autorizzativi di spesa
  • Flessibilità di configurazione della piattaforma, per impostare flussi e processi in congruenza con le specifiche esigenze di goverance e compliance dei diversi istituti
  • Funzionalità per qualificare, segmentare e gestire i fornitori in maniera differenziata in base a parametri quali performance, livello di rischio, strategicità… Questo tracciamento contribuisce ad ottemperare, tra l’altro, alle direttive della EBA (European Banking Authority) in materia di esternalizzazione
  • Agevole integrazione con banche dati “infoprovider”, per agevolare la raccolta di informazioni sui fornitori da fonti certificate
  • Rapidità e facilità di estensione della soluzione a nuove filiali o divisioni, in un segmento caratterizzato da frequenti operazioni di fusione ed acquisizione.

«La piattaforma Jaggaer soddisfa completamente le esigenze del nostro Gruppo. Abbiamo ottenuto risultati eccellenti in brevissimo tempo», afferma Paolo Favalli, Responsabile Acquisti ICT, Consorzio Operativo Gruppo Montepaschi. «Sul fronte della sicurezza le certificazioni ISO che la piattaforma porta con sé si sono rivelate superiori agli standard che chiedevamo».

Per il CEO di Jaggaer, Robert Bonavito: «Supportare così tante primarie realtà del mondo bancario e assicurativo ha permesso a Jaggaer di sviluppare soluzioni specifiche per le loro necessità legate a vincoli normativi e di gestione».

Per saperne di più è possibile consultare il sito.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

J
Jaggaer

Approfondimenti

A
acquisti
S
sicurezza
S
Source-to-Pay
La sicurezza informatica è priorità per il settore Finance, anche nella gestione degli acquisti

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Google+

    Link

    Articolo 1 di 4