Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

La multicanalità online: le alternative di utilizzo del canale online per un'azienda tradizionale (produttore o retailer)

Quali sono i canali di vendita online con cui un’azienda tradizionale può raggiungere il cliente finale?

28 Gen 2016

Il webinar, in streaming online su Osservatori.net l’11 febbraio a partire dalle 12, si pone l’obiettivo di esaminare i canali di vendita online con cui un’azienda tradizionale (produttore o retailer) può raggiungere il cliente finale. Gli intermediari commerciali (e-retailer, flash sales, marketplace, …), grazie a differenti modelli di business, possono consentire a un’azienda tradizionale di estendere i propri canali di vendita e di raggiungere un bacino più ampio di clienti, in funzione degli obiettivi commerciali e del target desiderato. Verranno illustrati i benefici, le peculiarità e i punti di attenzione di ogni canale online.

Il webinar si rivolge principalmente a imprenditori, eCommerce Manager, Marketing Manager, Product Manager, Sales Manager e in generale a tutti coloro che sono interessati a comprendere maggiormente il fenomeno della multicanalità online.

Il webinar sarà tenuto da Michele Simone, è responsabile Seller Strategy di eBay in Italia. In eBay dal 2013. Michele si occupa di rafforzare la posizione strategica di eBay come partner di riferimento per le piccole e medie imprese che vogliono entrare o già operano nel mercato del commercio elettronico in Italia e all’estero. Laureato in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano, prima di lavorare per eBay Michele si è occupato per oltre 10 anni di e-commerce ricoprendo diversi ruoli sia nella consulenza strategica, presso L.E.K. Consulting, sia in azienda, presso bwin.party digital entertainment.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Articolo 1 di 3