Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

La formazione digitale tra Adaptive e Continuos Learning

Come sta evolvendo il processo di Formazione in azienda e che ruolo gioca il digitale in questa trasformazione?

13 Set 2017

La formazione sta acquisendo sempre di più un ruolo chiave all’interno delle aziende. Non solo come strumento per supportare lo sviluppo di nuove competenze al loro interno, ma anche per abilitare i cambiamenti nei modelli di lavoro e per l’impatto positivo che essa può avere sull’engagement e la valorizzazione dei talenti. Il Digitale consente, in particolare, di venire incontro alle necessità di formazione continua e personalizzata delle persone, rendendo le modalità di apprendimento più compatibili con le esigenze lavorative e più simili alla fruizione di informazioni in ambito “consumer”.

Il Webinar, che sarà visibile in streaming il 19 settembre su Osservatori.net, si propone di analizzare gli approcci più innovativi legati alla formazione. Una formazione a cui viene posta sempre maggiore attenzione in azienda, in vista delle opportunità offerte dal digitale e dal cambiamento delle modalità di lavoro.

Focus su 3 domande:

  • Come sta evolvendo il processo di Formazione in azienda e che ruolo gioca il digitale in questa trasformazione?
  • Quali strumenti le persone utilizzeranno nei prossimi anni per adeguare le loro competenze professionali?
  • Quali sono le best practice di progetti di digital learning in Italia?

Il webinar sarà tenuto da Fiorella Crespi* e Martina Muri* e si rivolge agli HR executive, top manager e professionisti del settore HR.

*Fiorella Crespi
Ricercatrice alla School of Management del Politecnico di Milano dove è Direttore dell’Osservatorio HR Innovation Practice e dell’Osservatorio Smart Working, in passato si è occupata dei temi relativi alla Unified Communication & Collaboration, Enterprise 2.0 e delle Intranet, per quanto concerne, in particolare, le banche italiane.

*Martina Mauri
Ricercatrice dell’Osservatorio HR Innovation Practice e dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Articolo 1 di 5