Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

Data Management Platform: alcuni casi concreti di utilizzo

Data Management Platform: come migliorare la pianificazione Media sulle piattaforme di Programmatic

27 Apr 2016

Il Webinar in streaming on line su Osservatori.net il 28 aprile a partire dalle 12.00, si pone l’obiettivo di illustrare il funzionamento delle Data Management Platform e le soluzioni da queste offerte a supporto di una migliore pianificazione Media sulle piattaforme di Programmatic Advertising. Durante il webinar verrà anche illustrata l’importanza dell’utilizzo di dati relativi all’utente (di prima, seconda e terza parte) nel processo di acquisizione di spazi pubblicitari online. Verranno inoltre presentati alcuni esempi concreti di realtà (lato investitori e lato publisher) che utilizzano queste soluzioni.

Questo Webinar è inserito all’interno di un percorso più ampio dedicato al mondo degli Internet Media, promosso dall’Osservatorio Internet Media.

Il Webinar si rivolge a Marketing Manager/Specialist, Brand & Product Manager, Media planner, responsabili Area Digital e Comunicazione delle aziende investitrici in spazi pubblicitari e a Responsabili marketing, vendite, Crm e business development di Editori e Concessionarie.

Il Webinar sarà tenuto daAndrea Lamperti è Research Analyst presso gli Osservatori Digital Innovation dal 2011, segue attività di Ricerca all’interno degli Osservatori della School of Management del Politecnico di Milano, con particolare focus su Media digitali, Internet Advertising, Turismo digitale; collabora anche su attività di consulenza, tutoring di startup e altre iniziative accademiche in questi settori.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Data Management Platform: alcuni casi concreti di utilizzo

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Google+

    Link

    Articolo 1 di 3