Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Retail

Yamamay, nuove tecnologie per l’esperienza omnicanale dei clienti

Il noto brand di intimo ha presentato “Anna”, la fashion stylist virtuale che grazie all’intelligenza artificiale aiuta la clientela a scegliere gli articoli da acquistare via chatbot. Nel nuovo punto vendita i clienti possono pagare senza recarsi in cassa, tramite una tecnologia di mobile payment nelle mani dei personal shopper

29 Apr 2019

Redazione

Inaugurato a Milano in Piazza Cordusio il nuovo flagship store di Yamamay in cui, grazie ad Accenture, è stato possibile unire le opportunità del digitale con quelle del negozio tradizionale creando una customer experience omnicanale il più possibile vicina alle preferenze di ogni cliente. All’interno del punto vendita, i personal shopper dedicati possiedono tecnologie di mobile payment, proprio per garantire un’assistenza dall’ingresso del cliente fino al momento del pagamento, senza la necessità di doversi recare obbligatoriamente in cassa.

Figura 1 – La tecnologia di mobile payment permette di pagare direttamente al personale di vendita, senza passare dalla cassa.

“Anna”, la fashion stylist virtuale, è una mobile chatbot creata da Accenture per mantenere alta l’attenzione verso il cliente accessibile tramite Google Assistant e grazie ad un modello di Intelligenza Artificiale suggerisce, rispettando i gusti, capi ed accessori solo dopo aver fatto un’analisi dello stile di ogni persona. Sempre secondo quanto consiglia Anna, è possibile decidere se acquistare in negozio o tramite il sito web di Yamamay.

«Stiamo assistendo oggi all’affermarsi del concetto di esperienza individualizzata, ottenuta stabilendo con i clienti relazioni uno-a-uno. In questo contesto le impronte lasciate dall’identità tecnologica delle persone diventano una base viva di conoscenza per le imprese, che devono imparare a tenerne conto nel definire l’offerta di prodotti e servizi», dichiara Alessandro Zanotti, Managing Director di Accenture, Responsabile Store Innovation. «Il nuovo flagship store di Yamamay è un esempio di questa tendenza e conferma chiaramente l’impegno del brand verso la creazione di una esperienza personalizzata per la propria clientela. Siamo molto contenti di essere al fianco di questa bella realtà italiana per avviare insieme un percorso di omnicanalità, che sarà certamente strategico per il suo futuro.»

Alessandro Zanotti

Managing Director di Accenture

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4