Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

White Paper

Usare la social intelligence per coinvolgere i clienti

Grazie all’incrocio fra le informazioni del CRM e l’analisi del comportamento sui social media, si riesce a mettere il cliente al centro del business. Questo white paper spiega come usare la social intelligence a supporto delle attività di gestione del cliente, articolando le attività su 4 scenari: acquisizione, mantenimento, sviluppo e gestione dei clienti

22 Nov 2012

Tecnicamente, per social intelligence si intende la conoscenza dei clienti che deriva dalla combinazione di informazioni dettagliate sui comportamenti dei clienti nei social media con i classici dati che provengono dal marketing tradizionale e dal CRM.

Diversi studi e analisi mettono in diretta correlazione l’impatto dei social media sul coinvolgimento dei clienti con le performance aziendali in termini di maggiori ricavi.

Questo white paper di 12 pagine in italiano spiega come usare la social intelligence a supporto delle attività di gestione del cliente, articolando le attività su 4 scenari: acquisizione, mantenimento, sviluppo e gestione dei clienti. Per ogni scenario, viene spiegato l’impatto della social intelligence.

Di seguito il sommario degli argomenti trattati:

  • Definizione di social intelligence
  • Coinvolgimento dei clienti e performance aziendali
  • Quattro strategie di relazione con i clienti

    • Acquisizione
    • Mantenimento
    • Sviluppo
    • Gestione efficiente
  • Case study di social intelligence
  • Integrazione fra social e “modo di fare business” di un’impresa

Articolo 1 di 5