Grande distribuzione

Gruppo Megamark, addio alla carta: anche le fatture sono digitali

La catena di supermercati, dopo aver dematerializzato circa otto milioni di buoni pasto cartacei, ha adottato il nuovo sistema di fatturazione elettronica “Paperless”, realizzato con Credemtel. Sono stati così eliminati tutti i documenti cartacei delle fasi di spedizione merci, sia dal punto di vista fiscale che gestionale

24 Giu 2015

Redazione

ll Gruppo Megamark – realtà del Sud Italia con 380 supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila presenti in Puglia, Basilicata, Molise, Campania e Calabria – ha deciso di adottare un sistema per la Fatturazione Elettronica.

Il progetto è nato dall’attenzione che il Gruppo da sempre pone all’innovazione e allo sviluppo dei processi aziendali, seguendo i trend in atto anche in termini di evoluzione tecnologica del mercato, ed è stato realizzato con Credemtel – la società del Gruppo Credem attiva nell’offerta di servizi telematici – e l’integrazione verticale con Camì e Linfa, software-house specializzate per la Grande Distribuzione.

Dopo aver concluso nei mesi scorsi la dematerializzazione di circa otto milioni di buoni pasto cartacei, è stato attivato lo step successivo che prevedeva l’eliminazione della documentazione cartecea in tutte le fasi che riguardano la spedizione merci, sia dal punto di vista fiscale che gestionale.

WEBINAR
Gestione documentale digitale di ultima generazione: opportunità e benefici
Dematerializzazione

Il nuovo sistema “Fatturazione Elettronica Paper Less”, oltre a tutelare l’ambiente con un risparmio di carta – si tratta di quasi un milione e ottocentomila fogli tra fatture e note di credito – ed emissioni (più di 15 tonnellate di CO2 eq, secondo l’elaborazione su dati Banca dati europea LCA), ha consentito di ottimizzare i tempi e di perseguire delle economie gestionali nell’ordine del 60% circa, sia per il Gruppo che per la rete dei clienti in franchising, che adesso quindi adottano l’archiviazione sostitutiva.

«Queste progettualità – ha spiegato Giovanni Pomarico, Presidente del Gruppo Megamark – sono in linea con la nostra scelta di favorire l’innovazione e l’efficienza per offrire servizi sempre più qualificati e competitivi alla nostra rete franchising. Il prossimo obiettivo, che intendiamo finalizzare nell’arco del 2016, è la completa gestione elettronica dei documenti di consegna emessi dai fornitori».

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Gruppo Megamark, addio alla carta: anche le fatture sono digitali

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2