Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sicurezza

QubicaAMF garantisce ai centri bowling sicurezza e supporto tecnico da remoto

Grazie alle appliance di Fortinet è stato abilitato il supporto tecnico all’utilizzo, alla configurazione e al monitoraggio dei firewall presso i centri bowling a livello mondiale

11 Nov 2013

QubicaAMF Worldwide, realtà che produce e commercializza prodotti per il bowling e il divertimento, ha implementato una rete protetta da firewall per garantire accessibilità da remoto e offrire supporto tecnico per gestire in sicurezza gli aggiornamenti software.

L’azienda, nata quando AMF Bowling Products – azienda con esperienza sui prodotti meccanici ed elettromeccanici per il bowling e per i clienti – e Qubica Worldwide – azienda bolognese nota per lo sviluppo di Bowler Entertainment System e del sistema di gestione centralizzata Conqueror Pro – decisero di unire le forze, conta oggi 50 persone a tempo pieno per la Ricerca & Sviluppo e 100 persone a Bologna e circa 400 negli Stati Uniti, più alcune sedi commerciali in Europa.

Per una società che si sta espandendo a livello mondiale è importante riuscire ad avere alti livelli di servizio e soluzioni adattabili alle esigenze die clienti, e come ha dichiarato Michele Fini, EMEA IT Manager di QubicaAMF, «volevamo garantire l’assistenza tecnica a livello mondiale e avere una soluzione che potesse essere flessibile e scalabile, a seconda delle realtà nostre clienti, in quanto i centri bowling nella maggior parte dei casi hanno piccole reti informatiche, ma ci sono anche grandi catene di clienti che hanno network piuttosto complessi e articolati».

Così scelta la soluzione FortiGate di Fortinet, è stata implementata in diverse appliance a seconda delle dimensioni dei centri, gestendo tutto centralmente attraverso la console del FortiManager. I centri hanno un collegamento site to site verso le sedi e quindi sono raggiungibili dalla rete interna, fornendo il supporto tecnico da remoto e l’aggiornamento del software Conqueror. Inoltre, il firewall gestisce il traffico per i servizi web erogati dai centri e la protezione delle transazioni con carte di credito. Allo stato attuale ci sono circa 50 firewall nel mondo gestiti attraverso FortiManager e mediamente QubicaAMF prevede un centinaio di installazioni all’anno, tra cui nuovi clienti o sostituzioni di vecchi firewall.

QubicaAMF utilizza i sistemi Fortinet anche per i collegamenti in VPN su internet tra le proprie sedi, per un risparmio di 280.000 dollari: si tratta di un progetto parallelo che utilizza la stessa tecnologia. Tre sedi negli Stati Uniti, una in Messico, una in Italia, una in Francia, una in UK e una in Olanda, oltre al provider hosting per il sistema gestionale ERP che si trova anch’esso negli Stati Uniti.

Il vantaggio fondamentale derivato dall’adozione della nuova soluzione è quello di aver abilitato il supporto tecnico all’utilizzo, alla configurazione e al monitoraggio dei firewall presso i centri bowling. Inoltre offrendo Fortinet anche la certificazione per le transazioni con carte di credito ora QubicaAMF può garantirne la sicurezza ai propri clienti.

Articolo 1 di 5