Sicurezza

QubicaAMF garantisce ai centri bowling sicurezza e supporto tecnico da remoto

Grazie alle appliance di Fortinet è stato abilitato il supporto tecnico all’utilizzo, alla configurazione e al monitoraggio dei firewall presso i centri bowling a livello mondiale

Pubblicato il 11 Nov 2013

QubicaAMF Worldwide, realtà che produce e commercializza prodotti per il bowling e il divertimento, ha implementato una rete protetta da firewall per garantire accessibilità da remoto e offrire supporto tecnico per gestire in sicurezza gli aggiornamenti software.

L’azienda, nata quando AMF Bowling Products – azienda con esperienza sui prodotti meccanici ed elettromeccanici per il bowling e per i clienti – e Qubica Worldwide – azienda bolognese nota per lo sviluppo di Bowler Entertainment System e del sistema di gestione centralizzata Conqueror Pro – decisero di unire le forze, conta oggi 50 persone a tempo pieno per la Ricerca & Sviluppo e 100 persone a Bologna e circa 400 negli Stati Uniti, più alcune sedi commerciali in Europa.

Per una società che si sta espandendo a livello mondiale è importante riuscire ad avere alti livelli di servizio e soluzioni adattabili alle esigenze die clienti, e come ha dichiarato Michele Fini, EMEA IT Manager di QubicaAMF, «volevamo garantire l’assistenza tecnica a livello mondiale e avere una soluzione che potesse essere flessibile e scalabile, a seconda delle realtà nostre clienti, in quanto i centri bowling nella maggior parte dei casi hanno piccole reti informatiche, ma ci sono anche grandi catene di clienti che hanno network piuttosto complessi e articolati».

Così scelta la soluzione FortiGate di Fortinet, è stata implementata in diverse appliance a seconda delle dimensioni dei centri, gestendo tutto centralmente attraverso la console del FortiManager. I centri hanno un collegamento site to site verso le sedi e quindi sono raggiungibili dalla rete interna, fornendo il supporto tecnico da remoto e l’aggiornamento del software Conqueror. Inoltre, il firewall gestisce il traffico per i servizi web erogati dai centri e la protezione delle transazioni con carte di credito. Allo stato attuale ci sono circa 50 firewall nel mondo gestiti attraverso FortiManager e mediamente QubicaAMF prevede un centinaio di installazioni all’anno, tra cui nuovi clienti o sostituzioni di vecchi firewall.

QubicaAMF utilizza i sistemi Fortinet anche per i collegamenti in VPN su internet tra le proprie sedi, per un risparmio di 280.000 dollari: si tratta di un progetto parallelo che utilizza la stessa tecnologia. Tre sedi negli Stati Uniti, una in Messico, una in Italia, una in Francia, una in UK e una in Olanda, oltre al provider hosting per il sistema gestionale ERP che si trova anch’esso negli Stati Uniti.

Il vantaggio fondamentale derivato dall’adozione della nuova soluzione è quello di aver abilitato il supporto tecnico all’utilizzo, alla configurazione e al monitoraggio dei firewall presso i centri bowling. Inoltre offrendo Fortinet anche la certificazione per le transazioni con carte di credito ora QubicaAMF può garantirne la sicurezza ai propri clienti.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2