Video intervista

Politecnico di Milano: l’innovazione in Sanità è necessaria

In Italia si spende poco per l’ICT nella sanità: solo l’1,1% del totale della spesa sanitaria e solo 22 euro l’anno per cittadino, cifre molto basse in confronto ad altri paesi europei. L’attuale stretta sulla spesa pubblica ha determinato, inoltre un’ulteriore contrazione. Gli esperti del Politecnico lanciano un allarme: in ottica di una sostenibilità di lungo periodo del Sistema Sanitario Nazionale è necessario investire in quelle soluzioni che, usando le ICT per creare efficienza, possono liberare risorse da reinvestire, come la telemedicina e il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Pubblicato il 03 Mag 2012

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Canali
E
Executive
Argomenti trattati

Articolo 1 di 2