Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Focus

I benefici intangibili dell’eProcurement

Gli strumenti di eProcurement portano con sé degli oggettivi e quantificabili vantaggi per le aziende: riduzione dei costi, risparmi,…

17 Nov 2011
Gli strumenti di eProcurement portano con sé degli oggettivi e
quantificabili vantaggi per le aziende: riduzione dei costi,
risparmi, razionalizzazioni.

Ma esistono altri benefici, certo più impalpabili, più
sottili, ma non meno importanti per i manager d’impresa:

– la garanzia di trasparenza nelle relazioni verso i fornitori

– l'attenzione alla sostenibilità aziendale

– l’innovazione, la gestione del cambiamento e la
formazione

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta, nell’analisi
tratteggiata dagli Osservatori della School of Management del
Politecnico di Milano(www.osservatori.net).

Trasparenza
Senza dubbio, la trasparenza è uno dei più significativi
benefici legati all’adozione di strumenti di eProcurement,
in particolar modo per quanto riguarda le soluzioni di aste e
gare elettroniche.

E’ un argomento, quello della trasparenza, sentito in
modo particolare dagli enti pubblici e dalle società quotate
in Borsa.

Questi strumenti sono in grado di garantire il rispetto delle
procedure e tenere traccia di ogni operazione effettuata. In
particolare gli analisti della School of Management spiegano
come la trasparenza indotta da queste soluzioni possa essere
declinata su due dimensioni: trasparenza sui processi
dell’azienda e trasparenza sui mercati di fornitura. Nel
primo caso, l’automatizzazione e la tracciatura delle
diverse procedure espongono l’azienda a un minor
rischio di contenziosi e controversie.

Nel secondo caso, tutti i fornitori scelti hanno uguali
opportunità e, nel caso di offerte troppo dissimili, si può
fare un secondo giro di allineamento.
Sostenibilità aziendale
Il Green Business è un concetto che sta sempre più permeando i
gangli vitali delle imprese. E’ fuori di dubbio che gli
strumenti di eProcurement siano basati su processi
intrinsecamente più ecologici, dove la documentazione cartacea
è in linea di principio azzerata.
Innovazione e formazione
Il successo degli strumenti di eProcurement dipende fortemente
dalla comprensione dell’impatto sui processi organizzativi.
Alla fine di tutto, introdurre una nuova soluzione tecnologica
vuol dire cambiare il modo di lavorare delle persone.
Nella definizione di un piano d’adozione
dell’eProcurement, è impensabile trascurare il cosiddetto
change management che passa da opportune azioni di facilitazione
del cambiamento. E’ proprio grazie alla riorganizzazione
dei processi che si possono usare meglio le risorse liberate
dall’uso delle soluzioni di eProcurement.

Articolo 1 di 5