webcast on demand

Hybrid Cloud, come e perché

In che modo conciliare le caratteristiche vincenti del cloud privato (controllo, sicurezza) con quelle del public cloud (semplicità, scalabilità, flessibilità)? Ne abbiamo discusso in questo webcast on demand disponibile in esclusiva per i lettori di ICT4Executive

23 Mar 2015

Le Line of Business e l’IT sono fisiologicamente soggetti a ritmi diversi, dove la continua evoluzione dei modelli strategici del primo fanno si che il secondo debba continuamente stare al passo, cercando di semplificare le soluzioni e renderle fruibili in tempi brevi

Da questi presupposti nasce l’esigenza di combinare le caratteristiche vincenti del Private Cloud (controllo, affidabilità e sicurezza) a quelle del Public (semplicità, flessibilità e costi ridotti), ed è dalla fusione delle peculiarità di questi due modelli che nasce la soluzione per far crescere il business: l’Hybrid Cloud.

Di questi temi abbiamo discusso nel corso del tech-webinar “HYBRID CLOUD, l’agilità e la sicurezza che aspettavi” che si è focalizzato in particolare sui seguenti aspetti:

  • Quando usare il cloud ibrido
  • I vantaggi e i benefici
  • I passaggi da compiere per effettuare la transizione
  • Come evitare le criticità legate all’implementazione
WEBINAR
Come (e perché) garantire la security by default con IT ibrido e multicloud
Cloud
Sicurezza

L’incontro online è stato moderato da Vincenzo Zaglio, Giornalista di ICT4Executive, e ha visto la partecipazione di Dario Regazzoni, Presales Manager di EMC Italia.

RIVEDI IL WEBINAR

PARTNER

Hybrid Cloud, come e perché

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link