Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sponsored Story

Digitalizzazione, un’opportunità di crescita a patto di avere il giusto partner

Per le imprese di piccole dimensioni e per i professionisti con partita IVA è fondamentale affidarsi a un soggetto unico per conquistare una “visione d’insieme” indispensabile per ripensare tutti i processi organizzativi e produttivi, in un’ottica di efficientamento e incremento di competitività

02 Dic 2019

Pierpaolo Benintende*

Head of Web Sales di InfoCert, Tinexta Group

Oggi, imprese e professionisti chiedono che il loro investimento in digitalizzazione si traduca in un beneficio tangibile per il proprio business: il primo fattore chiave è scegliere il giusto partner tecnologico e consulenziale.

Parliamo di un attore che deve essere in grado di farsi interprete delle esigenze dei diversi interlocutori e dare risposte puntuali ad ogni specifica necessità.

Per le imprese di piccole dimensioni e per i professionisti con partita IVA, ad esempio, è fondamentale affidarsi a un soggetto unico piuttosto che a un diverso fornitore per ogni singola soluzione. Perché è comodo ma, soprattutto, vantaggioso: consente, infatti, di implementare tutti gli strumenti con quella “visione d’insieme” indispensabile per ripensare, in modo corretto e vincente, tutti i processi organizzativi e produttivi nel loro complesso, in un’ottica di efficientamento e incremento di competitività.

Esperienza e competenze: il mix perfetto di un partner che accompagna la digitalizzazione

Ovviamente, il partner deve anche possedere competenze tecnologiche ed esperienze concrete per sostenere tale processo di cambiamento.

InfoCert è il più grande Qualified Trust Service Provider a livello europeo ed è già apprezzata da molte realtà che l’hanno scelta perché è garanzia non solo di innovazione e qualità, ma anche di affidabilità e valore.

Le soluzioni di InfoCert, infatti, sono veri e propri abilitatori della trasformazione digitale perché non si “limitano” a rispondere a una specifica esigenza – sia essa la firma digitale, la posta elettronica certificata o, ancora, la fatturazione elettronica – ma offrono molteplici e utili funzionalità aggiuntive.

Il nuovo software Dike GoSign per la Firma Digitale, ad esempio, consente di gestire la firma digitale con valore legale a 360°: da una singola firma di un documento fino alla gestione di iter approvativi interni. Insomma, un vero e proprio libro firma digitale, cui accedere anche in mobilità utilizzando soluzioni di firma remota o dispositivi fisici di firma digitale. Con due novità: l’innovativa Wireless Key, dispositivo di ultima generazione che permette di autenticarsi ai portali della Pubblica Amministrazione anche da dispositivi mobili, e GoSign Grapho, che rende possibile anche raccogliere le firme grafometriche tramite il proprio tablet.

Anche legalmail di InfoCert è molto di più di una “semplice” casella di posta certificata.

È la PEC che si adatta perfettamente al business in continua evoluzione di imprese e professionisti. Si può variare in ogni momento lo spazio casella di cui si ha realmente bisogno, si può attivare il backup dei messaggi, la conservazione digitale a norma e il nuovo servizio per visualizzare e gestire le fatture elettroniche BtoB ricevute via PEC.

Proprio per le fatture in formato elettronico, InfoCert ha realizzato una specifica soluzione di gestione, Legalinvoice che, in particolare nella versione START, soddisfa le esigenze delle piccole realtà economiche. In modo, veloce, sicuro e, soprattutto, a norma di legge consente, infatti, non solo di creare le fatture in formato digitale, ma anche di condividerle con il proprio commercialista e inviarle al Sistema D’Interscambio (SDI) in formato XML. E, come se non bastasse, Legalinvoice Start comprende anche un comodo software gestionale che aiuta a gestire l’impresa in digitale.

Per le piccole aziende e le startup, InfoCert ha infine pensato a una formula promozionale davvero conveniente: “Starter Pack”, che include la Firma Digitale, la PEC Legalmail e Legalinvoice Start: una suite completa per digitalizzare in maniera semplice il proprio business ad un costo molto vantaggioso. E far sì che la trasformazione digitale sia davvero un’opportunità di crescita.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Pierpaolo Benintende*
Head of Web Sales di InfoCert, Tinexta Group

Articolo 1 di 4