Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Digital signage

La firma digitale georeferenziata di Infocert

La soluzione sviluppata dalla società del gruppo Tecnoinvestimenti aggiunge la certificazione del luogo in cui il documento digitale è stato firmato oltre alla garanzia dell’identità di chi ha sottoscritto il documento, grazie alla Firma Digitale, del momento in cui viene firmato, grazie alla Marca temporale e del contenuto e della spedizione sottoscritto e spedito grazie a Firma Digitale e PEC

16 Ago 2016

Immagine fornita da ShutterstockFrutto della ricerca e sviluppo di Infocert arriva un ulteriore servizio e livello di sicurezza nella gestione documentale: la firma digitale georeferenziata. Il brevetto esclusivo della società del gruppo Tecnoinvestimenti SpA nonchè Certification Authority del mercato italiano nei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione permette di aggiungere la certificazione del luogo in cui il documento digitale è stato firmato oltre agli altri livelli di sicurezza e certificazione costituiti dalla identità di chi sottoscrive un documento, (grazie alla Firma Digitale) di quando l’operazione viene compiuta, (grazie alla Marca temporale) e del contenuto del documento sottoscritto e spedito grazie a Firma Digitale e PEC.

L’importanza di questo servizio va vista considerando che i documenti digitali non comprendono solo i file di testo, ma anche foto, video, audio e altri tipi di contenuto per i quali è possibile certificare il riferimento geografico.
La soluzione si basa su un’app che può essere scaricata e installata dall’utente sul proprio smartphone o tablet. I dati relativi al segnale GPS prodotti dalle app più diffuse come ad esempio quelle che vengono utilizzate per i viaggi non sono in grado di garantire una reale immodificabilità. A differenza di queste soluzioni InfoCert, è invece in grado di calcolare il corretto riferimento geografico ed è in grado di inserirlo tra gli attributi della firma in modo da avere una geolocalizzazione sicura. Il documento digitale, così firmato e geolocalizzato, garantisce la immodificabilità e leggibilità nel tempo.

Il dato geografico viene prelevato in modo criptato alla fonte e l’operazione di geolocalizzazione avviene localmente all’interno del device, senza la necessità di collegamenti internet che potrebbero alterare la lettura delle coordinate. Inoltre, il dato rilevato viene ulteriormente verificato incrociandolo con l’angolo di triangolazione delle celle GSM.

La firma georeferenziata permette di dare risposte nuove a problematiche di vari settori come ad esempio nel campo delle assicurazioni, in caso di sinistro, raccogliendo evidenze fotografiche, clienti o periti assicurativi potranno certificare data e luogo degli scatti, contribuendo alla prevenzione delle frodi.
Nel settore della Pubblica Amministrazione la firma georeferenziata potrà essere impiegata per fini diversi come la lotta all’abusivismo edilizio o alla verifica dello stato di avanzamento di opere pubbliche e al conseguente controllo della relativa spesa.

La firma digitale georeferenziata di Infocert

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Google+

    Link

    Articolo 1 di 4