FORMAZIONE

Gestione dell’innovazione nella Sanità, il MIP dà il via al master EMGIS

A marzo parte EMGIS, l’Executive Master in Gestione dell’Innovazione in Sanità ideato dal MIP, la School of Management del Politecnico di Milano, rivolto alle figure del settore sanitario italiano. C’è ancora tempo, le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento posti disponibili

04 Feb 2020

Redazione

Partirà a marzo EMGIS, l’Executive Master in Gestione dell’Innovazione in Sanità ideato dal MIP del Politecnico di Milano e rivolto a diverse figure del settore sanitario.

Sarà diretto da Paolo Locatelli, esperto di innovazione di processo e digitale in sanità ed Emanuele Lettieri, professore ordinario di Management Sanitario, e dal 2016 uno dei Responsabili Scientifici dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità presso la School of Management del Politecnico di Milano.

Il sistema sanitario in Italia è sottoposto a forti dinamiche di evoluzione della domanda di cura e assistenza e l’offerta di servizi deve evolvere facendo leva sulle opportunità di innovazione organizzativa e tecnologica attualmente disponibili: da qui nasce l’esigenza di un nuovo percorso formativo ad hoc per i manager del settore.

A chi è rivolto EMGIS

Il master si propone di potenziare le capacità di approccio metodologico per gestire l’innovazione organizzativa legata alle tecnologie digitali nell’ambito ospedaliero ed integrare diverse competenze multidisciplinari (tecniche, manageriali e organizzative) atte a consentire una visione organica e sistemica dei problemi e delle soluzioni connessi all’innovazione.

Il corso è rivolto in particolare alle aziende sanitarie pubbliche e private, sia nei ruoli sanitari che tecnico-amministrativi, oltre ad aziende farmaceutiche e strutture regionali che seguono le dinamiche dell’innovazione in sanità.

Il programma di EMGIS

L’Executive Master in Gestione dell’Innovazione in Sanità è un programma part-time della durata di 12 mesi (organizzato in modo da rendere compatibile il Master con gli impegni lavorativi) durante i quali si alterneranno lezioni in aula con attività lavorative, permettendo l’applicazione immediata alla propria attività degli strumenti e dei metodi appresi durante il Master generando un beneficio concreto anche per le aziende di appartenenza.

Infine, il corso concluderà con il Project Work finale dove gli studenti avranno il compito di sviluppare un progetto consulenziale per migliorare la competitività dell’azienda in cui verrà realizzato.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

Verrà rilasciato un diploma con Titolo di Master Universitario di Secondo Livello dal Politecnico di Milano in “Executive Master in Gestione dell’innovazione in Sanità”.

Il Master è accreditato da Polis Regione Lombardia per la formazione delle Direzioni Strategiche Aziendali delle aziende sanitarie lombarde.

Come iscriversi all’Executive Master 

Il candidato, oltre a far parte del sistema sanitario, deve essere laureato in qualsiasi disciplina (laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico), aver maturato 5/6 anni di esperienza professionale e avere una buona conoscenza della lingua inglese.

Le ammissioni sono su base rolling, ovvero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per candidarsi è necessario compilare la domanda di ammissione online e inviare la documentazione richiesta all’indirizzo email ipa@mip.polimi.it

La School of Management del Politecnico di Milano

Fondato nel 1979 come Consorzio tra il Politecnico di Milano e numerose istituzioni ed aziende, oggi MIP è una società consortile per azioni senza scopo di lucro. MIP integra il know-how specialistico della componente accademica con la concretezza e la professionalità del mondo industriale e dei servizi.

Insieme al Dipartimento di Ingegneria Gestionale, fa parte della School of Management del Politecnico di Milano che accoglie le molteplici attività di ricerca e formazione nel campo del management, dell’economia e dell’industrial engineering.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4