Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cloud

Dada presenta Cloud Site: siti web ed e-commerce ‘fai-da-te’

Una soluzione a marchio Register.it che punta sull’estrema semplicità di configurazione. Rivolta a singoli e Web Agency, si appoggia sull’infrastruttura Amazon

22 Apr 2013

Daniele Lazzarin

Il Gruppo Dada ha presentato Cloud Site, una nuova soluzione di Register.it per la realizzazione self-service di siti web – anche con funzioni e-commerce – su piattaforma cloud. Come spiega un comunicato, Cloud Site è stato sviluppato in una logica di estrema semplicità per consentire a chiunque, a prescindere dalla competenze tecniche, di realizzare siti web di qualità professionale, con particolare attenzione alla fruizione in mobilità, e all’integrazione con i social network.

Dada oggi si occupa di domini (hosting, sviluppo siti web ecc) e advertising, è presente in 7 Paesi con 500mila aziende clienti, di cui 135.000 in Italia, e il brand principale è appunto Register.it, a cui fanno capo 1,8 milioni di domini, che hanno 30 milioni di utenti unici al mese. “La nostra offerta si basa sulle tre fasi della costruzione della presenza su web: registrazione del dominio, costruzione della presenza online, e aumento della visibilità con eventuale e-commerce – spiega Claudio Corbetta, Amministratore Delegato del Gruppo Dada -. Cloud Site fa parte della seconda fase, è uno strumento molto versatile e semplice, tutto sviluppato in HTML5 e con comandi ‘drag & drop’: non l’abbiamo sviluppato noi ma l’abbiamo completamente integrato nella nostra piattaforma”.

Corbetta ha sottolineato i tre aspetti principali di innovazione di Cloud Site. Il primo è la natura cloud-based del servizio (i siti risiedono fisicamente sull’infrastruttura cloud di Amazon), “che garantisce la massima stabilità e affidabilità anche in caso di picchi di traffico”. Il secondo è l’interfaccia di gestione integrata per la creazione di siti navigabili da fisso o mobile. “A breve sarà introdotto un vero e proprio mobile site editor, per creare siti ad hoc adattando navigazione e contenuti alla modalità di fruizione di smartphone e tablet”. Il terzo la possibilità di integrare social widget sulle pagine del sito per consentire di condividere i contenuti sui principali social network.

CloudSite è disponibile in due versioni – Design e Business -, rispettivamente dedicate al mondo consumer e aziendale, entrambe caratterizzate da circa 500 modelli grafici personalizzabili pronti all’uso. Tra le principali differenze: Design prevede fino a 10 pagine e costa 6,9 euro al mese, Business ha pagine illimitate, comprende anche funzioni e-commerce, e costa 13-14 euro al mese.

La semplicità d’uso, spiega Dada, rende il prodotto adatto ad esperti, che possono agire direttamente su HTML, per esempio Web Agency e professionisti che realizzano siti, ma anche a principianti, che possono creare un sito personale limitandosi a selezionare i contenuti in un percorso di creazione guidata. Dada ha anche previsto alcuni workshop online per aiutare aziende e singoli professionisti a conoscere il nuovo strumento, nonché le opportunità di business offerte dalla Rete.

Articolo 1 di 4