Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nomina

Benedetto Levi, nuovo CEO di Iliad

Sarà il torinese a prendere le redini della filiale italiana. Il giovane manager rappresenta una spinta verso modalità operative che puntano più sul canale online che offline

22 Feb 2018

Iliad ha ufficialmente annunciato la nomina di Benedetto Levi come CEO alla guida della filiale italiana. L’incarico è stato affidato al 29enne Levi, laureato in Ingegneria logistica e della produzione al Politecnico di Torino e con master in Management alla Scuola Superiore di Commercio di Parigi (Escp Europe).

Benedetto Levi

CEO di Iliad

Torinese, Benedetto Levi ha vissuto a Londra e Parigi, dove ha fondato una startup specializzata nella vendita di accessori per smartphone. Nel 2015 è diventato Country Manager Italia della startup Captain Train, poi acquisita dal gruppo indipendente Trainline, che opera a livello mondiale nella vendita on-line di biglietti ferroviari, di cui Levi ha gestito l’ingresso e lo sviluppo in Italia.

La scelta di un giovane manager potrebbe essere il segnale di un posizionamento strategico nella fascia d’età dei “giovanissimi” e di una spinta verso modalità operative che puntino più sul canale online che offline. Dalla nota diffusa dall’azienda sulla nomina del CEO si apprende anche che il nome ufficiale scelto per il mercato tricolore è Iliad Italia.

«Il Gruppo lancerà prossimamente la sua attività di telefonia mobile sul mercato italiano, diventando così il quarto operatore», si legge sulla nota.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5