Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Videointerviste

Miragliotta (Polimi): «Industria 4.0 non è una tecnologia sola, e non è solo tecnologia»

Il direttore dell’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano spiega cosa distingue la quarta rivoluzione industriale dalle precedenti, e come l’era digitale cambia la collaborazione nelle filiere manifatturiere

01 Mar 2017

redazione

«La quarta rivoluzione industriale si distingue dalle precedenti per due elementi: non è originata da una sola tecnologia, ma da molte che interagiscono tra loro (noi dell’Osservatorio Industria 4.0 ne studiamo sei), e non può essere sfruttata appieno da chi non ha completato la rivoluzione precedente con una digitalizzazione di base dei processi». Così Giovanni Miragliotta, Direttore dell’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano, introduce – spiegandola poi in dettaglio in questa intervista – una fondamentale peculiarità della trasformazione in corso nei settori manifatturieri, promossa anche a livello governativo con il recente Piano Calenda.

Inoltre in un contesto in cui già da tempo la competizione di base non è più tra le singole aziende ma tra supply chain e supply chain, le tecnologie digitali abilitano e semplificano fortemente l’interazione tra i vari attori nella supply chain: un tema che Miragliotta sviluppa nell’intervista spiegando perché questa collaborazione è ancora difficile da mettere in pratica, ma d’altra parte è ormai irrinunciabile.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5