Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Infrastrutture

Per la digital transformation delle imprese serve un nuovo DNA

Con la Digital Network Architecture Cisco ha sviluppato una soluzione infrastrutturale in grado di sostenere e accompaganre i processi di innovazione e la trasformazione digitale delle imprese

17 Ago 2016

La trasformazione digitale delle imprese ha bisogno di essere sostenuta, stimolata e accompagnata da soluzioni infrastrutturali in grado di dare risposte veloci a tutti i nuovi processi di digitalizzazione. Sulla base di questa logica è stata realizzata la Digital Network Architecture (DNA) di Cisco che ha una esplicita vocazione per rispondere alle esigenze e alle principali linee di sviluppo della digital transformation sul piano tecnologico che oggi sono rappresentate da Internet of Things, dall’automazione, dagli analytics, dalla security e dal Cloud. Dietro questi pilastri della Digital Network Architecture si sviluppa anche la vision di Cisco, che ha realizzatoun nuovo ‘DNA’ per le reti che devono abilitarsi al digitale.

La trasformazione digitale non si può sviluppare senza una trasformazione profonda anche a livello di architetture e non si può non considerare che le reti tradizionali non sono più in grado di sostenere il peso delle richieste generate dalla digitalizzazione del business sia dal punto di vista della quantità di dati da gestire sia soprattutto sotto il profilo della qualità dei dati e dei flussi stessi di dati. Inoltre la crescente complessità della rete, la maggiore precisione degli attacchi alla sicurezza unitamente alla crescita nelle aspettative dei clienti, non sono più gestibili dai professionisti IT con i soli strumenti tradizionali, pensati e progettati per altri tipi di esigenze. Per soddisfare queste nuove aspettative e per permettere la progettazione di reali trasformazioni digitali Cisco ha creato DNA, che si presenta come una infrastruttura basata su software, aperta, flessibile e programmabile.

DNA è un concetto di networking che ingloba la virtualizzazione, l’automazione, l’analisi dei dati, il cloud e l’Internet of Things. Nello specifico, il contributo dell’IoT si esplica nella possibilità di integrare tecnologie Cisco e di terze parti, per sostenere un vasto ecosistema di applicazioni di rete. DNA è concepita per alzare il livello di sicurezza e per comprendere anche le nuove minacce collegate alla diffusione di apprati, di sensori, di soluzioni che creano e forniscono dati alle reti. Questa nuova sicurezza permette di rendere visibili le minacce attraverso l’integrazione di tre nuove tecnologie di sicurezza che forniscono una completa protezione del business e che tengono conto dei vari ambiti di applicazione:

  1. Umbrella Branch che consente di gestire in modo diretto la propria sicurezza. Dopo aver attivato il software del router Cisco della serie ISR 4000, il dipartimento IT può applicare il filtering dei contenuti e bloccare malware, phishing, e callback C2 prima chetali minacce possano raggiungere la rete, anche quando gli uffici si connettono direttamente a Interne;
  2. Cisco Stealthwatch Learning Network License agisce lungo la rete Cisco con funzionalità di sensore e enforcer che individua e risponde alle minacce. Il software risiede sul Cisco ISR 4000 e offre una nuova tecnologia di sicurezza idonea al rilevamento delle anomalie. La soluzione analizza i dati disponibili solo sui dispositivi di rete per identificare le possibili minacce;
  3. l’appliance di sicurezza Meraki MX con AMP e Threat Grid facilita l’implementazione e la gestione di funzionalità avanzate di protezione dalle minacce. Questa integrazione integra la gestione cloud ottimizzata di Meraki, con la miglior protezione dalle minacce, permettendo agli amministratori di rete di gestire rapidamente la violazione.

La Digital Network Architecture è frutto della collaborazione di sviluppatori, ingegneri, partner, e clienti che compongono l’ecosistema di Cisco.

Leggi il servizio pubblicato da Internet4Things: IoT alla base della Digital Network Architecture di Cisco

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
B2B
C
Cisco
D
Digital Transformation
D
DNA
I
IoT

Articolo 1 di 4