Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

sponsored story

Procurement digital transformation, perchè è tempo di investire secondo The Hackett Group

Un’indagine internazionale condotta dalla società di consulenza evidenzia come l’innovazione digitale contribuisca a ridurre costi e tempi del ciclo del Sourcing del 30%. Questo e altri risultati sono raccolti in un report, presentato in un webinar da un loro esperto

09 Nov 2017

Oggi le Funzioni Acquisti impiegano in media 16 risorse per ogni miliardo di spesa gestito. Risorse che investono circa metà del proprio tempo in attività di negoziazione e valutazione del fornitore. Lo dichiarano le aziende interpellate da The Hackett Group coinvolte nell’indagine. Il campione dichiara inoltre una diffusa insoddisfazione per i tempi necessari per la gestione del ciclo del sourcing, che può richiedere anche 120 giorni per acquisti molto complessi e/o soggetti a requisiti di compliance articolati

Altri dati mostrano i benefici percepiti dalle aziende che stanno evolvendo verso la Procurement Digital Transformation. Gli intervistati dichiarano infatti, tra le altre cose, che l’utilizzo di software specifici per comprime del 30% i tempi di ricerca e qualifica di nuovi fornitori rispondenti a requisiti precisi, riduce gli errori di data collection, ed incrementa l’accuratezza dell’analisi della spesa di circa il 40%.

Queste sono solo alcune delle evidenze emerse dal report di The Hackett Group “Digital Transformation Reduces Strategic Sourcing Costs and Cycle Times by 30%” i cui risultati sono stati commentati da Kurt Albertson Principal, Procurement Advisory The Hackett Group.

Per scaricare il report e rivedere on demand il webinar di presentazione dei risultati clicca qui >>

Articolo 1 di 5