Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

eventi

I benefici di una gestione integrata del processo Source-To-Pay. Se ne parlerà il 27 Giugno in un webinar

Paolo Catti, Associate Partner P4I – Partners4Innovation, e Stefano Gentilini, Director di BravoSolution, faranno il punto su metodi e strumenti tecnologici per “mettere a terra” un modello virtuoso di Digital Procurement S2P

12 Giu 2017

Redazione

Le più moderne organizzazioni di Procurement nel mondo gestiscono i processi Source-To-Pay (S2P) con approccio sempre più digitale e integrato, superando le barriere della classica gestione “per silos funzionali”.

I benefici derivanti sono significativi: crescita di efficienza, maggiore affidabilità delle basi dati, abbattimento delle ridondanze informative e operative, presidio dei dati in tempo reale.

In questo modello le fasi del ciclo di acquisto strategico/decisionali (dalla definizione dei fabbisogni alla negoziazione, dalla vendor selection alla gestione dei contratti) ed il Procurement Operativo (ciclo dell’ordine, fatturazione) diventano parti di un unico flusso dati digitale alimentato da fonti interne (ad esempio, ERP aziendali) ed esterne (fornitori, infoprovider, clienti…). Un “circuito virtuoso” che, se gestito attraverso adeguate tecnologie, assicura ai diversi dipartimenti aziendali informazioni sempre aggiornate, condivise e strutturate, fruibili attraverso intuitive interfacce web-based.

Questo tema sarà affrontato martedì 27 giugno alle ore 12.30 nel corso di un webinar, condotto da Paolo Catti Associate Partner P4I – Partners4Innovation e da Stefano Gentilini, Director BravoSolution e faremo il punto su metodi e strumenti tecnologici per “mettere a terra” questo modello virtuoso di Digital Procurement S2P.

Fra gli argomenti trattati:

  • Procurement Digital Transformation: i processi di acquisto si prestano a una trasformazione digitale che non è solo un modo per creare efficienza e risparmi economici, ma significa soprattutto adottare un paradigma organizzativo e gestionale scalabile, che consente di governare nel tempo consapevolmente i mercati di fornitura e le relazioni con i fornitori
  • Un processo digitale unico: le diverse fasi del Procurement Operativo traguardano una prospettiva che va ben oltre il confine delle responsabilità tradizionali della Funzione Acquisti
  • Le opportunità e i benefici: la gestione integrata e digitale del processo di acquisto dettata dal modello Source-To-Pay (S2P) supera l’approccio “a silos” e genera vantaggi competitivi tangibili
  • How-to: la tecnologia BravoAdvantage è lo strumento con cui BravoSolution supporta la trasformazione del Procurement, per questo vedremo come può abilitare modelli di governance anche nel Procure-to-Pay (P2P)
  • Il ritorno dell’investimento: dalla stima dei benefici alla valutazione del valore generato dall’investimento in modelli S2P e P2P, il passo è proprio breve

La partecipazione al webinar è gratuita previa registrazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5