Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Iniziative

Nelle Marche e in Veneto le prime sedi dell’Agenzia delle imprese

Obiettivo è snellire gli adempimenti burocratici per le piccole e medie imprese. L’Agenzia è promossa dalla Confcommercio e ha avuto il via libera dal Ministero dello Sviluppo Economico

06 Mar 2013

Luigi Ferro

Aprono nelle Marche e nelle Veneto le prime sedi territoriali della nuova Agenzia per le imprese.

Promossa dalla Confcommercio, l’Agenzia, che ha il compito di facilitare e snellire lo svolgimento di adempimenti burocratici per le PMI, ha ricevuto l’ok dal ministero per lo Sviluppo economico dopo una riunione con le prime due Regioni interessate.


Cosa sono le agenzie per le imprese
Le Agenzie per le imprese sono state previste dalla legge n. 133 del 2008 e successivamente disciplinate dal regolamento n. 159 del 2010. L’attuazione concreta della misura era tra gli obbiettivi di programma del ministero dello Sviluppo economico.

Si tratta di organismi privati, promossi in genere dalle associazioni imprenditoriali, che possono svolgere direttamente attività amministrative, facendo le veci delle diverse amministrazioni coinvolte (Aziende sanitarie locali, Vigili del Fuoco e, in particolare, i Comuni).

Gli imprenditori potranno così rivolgersi direttamente alle Agenzie per depositare, ad esempio, tutta la documentazione necessaria per avviare, trasformare, trasferire o chiudere l’attività di impresa.

Le Agenzie verificheranno la regolarità della documentazione e rilasceranno un attestato che, a seconda dei casi, consentirà alle imprese l’avvio immediato delle attività o, comunque, una significativa riduzione di tempi e costi per l’espletamento delle procedure.

L’attività delle Agenzie potrà essere svolta solo previa autorizzazione rilasciata dal Ministero, dietro proposta delle Regioni territorialmente competenti.

“Le Agenzie per le imprese possono alleviare molto carico burocratico che grava sulle PMI e ne rallenta la competitività” ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera.

“Con la prima Agenzia che si avvia oggi, diamo concreta attuazione a uno strumento di semplificazione richiesto da diversi anni. Il modello ora può solo espandersi e rafforzarsi, così da svolgere un ruolo significativo nell’abbattimento del mare magnum di burocrazia che rallenta il nostro sistema produttivo”.

Nelle Marche e in Veneto le prime sedi dell’Agenzia delle imprese

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Google+

    Link

    Articolo 1 di 3