mobile4innovation corrierecomunicazioni
accedi
facebook twitter youtube linkedin rss iscriviti newsletter
dots White Paper dots Eventi dots Video
Digital4PMI

Unioncamere e Facebook, un corso di Digital Marketing per aiutare le PMI a promuoversi online

In Italia solo 2 imprese su 5 usano Internet per aumentare le opportunità di business. Il percorso formativo parte l’11 gennaio 2016 in eLearning e copre otto ambiti: Web content management, Digital marketing; Social network; App, Mobile e Video marketing; CRM e Direct Email Marketing; eCommerce; metriche di analisi dei dati

di redazione

Web & Mobile Marketing

03 Dicembre 2015

zoomFormare professionisti che aiutino le aziende – e in particolare le PMI - a promuoversi attraverso il web e i canali digitali. Questo l’obiettivo di “Digital marketing: strumenti e metodi per lo sviluppo del business”, un corso di formazione promosso da Unioncamere insieme a Facebook, e sviluppato dall’Istituto Tagliacarne e da Si.Camera, presentato qualche giorno fa a Verona alla manifestazione Job&Orienta. 

I dati diffusi da Unioncamere che spiegano la necessità di un corso del genere parlano da soli. In Italia solo 2 imprese su 5 usano Internet per aumentare le opportunità di business. E spesso anche quelle che già lo fanno si muovono con strategie digitali immature e non adatte a sfruttare appieno le potenzialità del web. Il 36,5% delle aziende punta esclusivamente su un proprio sito online, e solo il 21% utilizza i social network, l’8% sviluppa campagne di marketing online e il 4% fa eCommerce.

Eppure, sottolinea un comunicato dei promotori dell'iniziativa, le imprese con una presenza attiva sul web hanno il 10% in più di produttività, una crescita doppia del fatturato all’estero rispetto a quelle offline, e una propensione doppia ad assumere.

«Per accelerare il processo di digitalizzazione in Italia è necessario diffondere presso le nostre imprese una maggiore consapevolezza: ancora 4 imprenditori su 10 dichiarano che Internet a loro non serve», spiega nel comunicato il Presidente di Unioncamere Ivan Lo Bello, secondo cui questa iniziativa può aiutare le imprese, soprattutto quelle più piccole, ad aprirsi al mondo cogliendo gli enormi vantaggi della Rete.

Facebook è diventata ormai una vera e propria piattaforma di comunicazione a 360 gradi, e per questo è costantemente impegnata – insieme a istituzioni e associazioni - a fare la sua parte per sostenere l’inserimento degli imprenditori di domani nel cambiamento digitale, aggiunge Laura Bononcini, Responsabile Relazioni Istituzionali di Facebook Italia. «E’ importante che le imprese, in particolare le PMI, colgano il valore del digitale per rimanere competitive e crescere. A oggi in tutto il mondo esistono già 45 milioni di Pagine attive di PMI su Facebook e sono oltre 2,5 milioni le piccole e medie imprese che investono attivamente sulla piattaforma».

Il percorso formativo specialistico si rivolge a chi desidera sviluppare competenze di marketing e comunicazione online, con la possibilità - per i neo diplomati e neo laureati che abbiano conseguito il titolo negli ultimi 12 mesi - di applicare direttamente in azienda le proprie conoscenze digitali con un tirocinio retribuito di tre mesi. Le iscrizioni quindi sono aperte sia ai giovani interessati al corso che alle aziende interessate a ospitare i tirocini.

L’attività formativa, che partirà dall’11 gennaio 2016, ha una durata di oltre 70 ore e si svolgerà in eLearning, cioè via web, in otto moduli: Web content management; Digital marketing; Social network; App, Mobile e Video marketing; CRM e Direct Email marketing; eCommerce; metriche di analisi dei dati. Al termine del Percorso è prevista la realizzazione di un Project Work.

Le opportunità di inserimento immediato nel mondo del lavoro, sottolinea Unioncamere, sono notevoli. Quasi un’impresa su 4 attiva sul web ha programmato assunzioni per il 2015, contro poco più di una su 10 di quelle non attive online. In alcuni settori addirittura la propensione ad assumere è ancora più forte: 5 volte maggiore nelle aziende di servizi finanziari assicurativi online rispetto a quelle offline (39% contro 8%), tripla nell’alimentare, e circa 2 volte e mezzo nell’elettronica.


TAG: Unioncamere, Facebook, Digital Marketing, formazione, eLearning, Istituto Tagliacarne, marketing online


iscriviti alla newsletter

White Paper


iscriviti newsletter