egovernment

Ifin Sistemi diventa conservatore accreditato AgID

Dopo un lungo processo di valutazione dei requisiti di sicurezza e qualità di Legal Archive, il software risultato conforme agli standard e alle specifiche tecniche delineati dalla normativa, la società specializzata nell’archiviazione digitale ha ricevuto questo importante riconoscimento confermandosi un importante riferimento per la conservazione dei documenti informatici

23 Mar 2015

Redazione

Ifin Sistemi ha ottenuto il riconoscimento di Conservatore Accreditato ed entra così a pieno titolo nell’elenco ufficiale dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), confermandosi azienda di riferimento per la conservazione dei documenti informatici.

Questo traguardo è arrivato dopo un lungo processo di valutazione dei requisiti di sicurezza e qualità di Legal Archive, il software di Ifin Sistemi risultato conforme agli standard e alle specifiche tecniche delineati nel Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (DPCM) del 3 dicembre 2013.

WHITEPAPER
Logistica 4.0: trend del mercato e nuovi modelli di gestione
Logistica/Trasporti

AgID ha richiesto una serie di requisiti molto stringenti relativi a organizzazione, procedure e infrastruttura tecnologica, per poter certificare l’alto livello di affidabilità e competenza di Ifin Sistemi e della soluzione Legal Archive.

«Essere un Conservatore Accreditato – spiega Roberto Reccanello, Presidente di Ifin Sistemi – è un riconoscimento importante, frutto di oltre 30 anni di esperienza nell’ambito della gestione documentale, un traguardo che ci siamo impegnati a raggiungere per assicurare che il nostro software di conservazione, Legal Archive, già in uso presso molti partner D.S.O. (Document  Selected Outsourcer), fosse rispondente a requisiti di sicurezza e affidabilità. Inoltre, tre società presenti nell’elenco dei conservatori accreditati, utilizzano la nostra procedura Legal Archive e sono stati supportati dalla nostra divisione Consulting nel percorso di accreditamento».

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Ifin Sistemi diventa conservatore accreditato AgID

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2