Novità

Sorveglianza, Synology punta su una nuova versione del sistema di gestione video

L’azienda ha presentato Surveillance Station 7.1 beta, l’ultima release del sistema di gestione video che ottimizza le prestazioni su ambienti distribuiti

03 Set 2015

A.F.

Synology ha reso noto di aver messo a disposizione la versione beta di Surveillance Station 7.1, l’ultima versione del sistema di gestione video in grado di ottimizzare le prestazioni per ambienti con risorse distribuite grazie al supporto a real-time streaming protocol e multicast, avvisi e notifiche migliorati. «Synology si è concentrata nello sviluppo di una potente soluzione di monitoraggio video che fosse anche efficiente e facile da usare. Abbiamo modificato alcuni automatismi e funzioni di Surveillance Station 7.1 così che sia le grandi sia le piccole aziende possano trarre vantaggio da un’esperienza di sorveglianza senza soluzione di continuità e progettata attentamente», ha dichiarato Chad Chiang, product manager di Synology Inc. Tra le principali caratteristiche che rendono la nuova versione di Surveillance Station migliore c’è il supporto a RTSP, che aumenta le prestazioni di streaming video, permettendo agli sviluppatori di integrare i flussi video in sistemi di terze parti; inoltre, il supporto a multicast diminuisce il carico di lavoro e il consumo di banda durante l’esecuzione di Surveillance Station, così che gli addetti alla sicurezza possano monitorare uno stesso video dal vivo da varie stazioni di lavoro e contemporaneamente.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Chad Chiang
S
Synology
V
videsorveglianza
Sorveglianza, Synology punta su una nuova versione del sistema di gestione video

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link