Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

strategie

Retail, ecco come i Wi-Fi Analytics supportano le strategie

Con la tecnologia si analizzano i “dati di presence” con cui valutare se i clienti, fidelizzati o potenziali, sono presenti in negozio e i loro tempi di permanenza. Quando si collegano alla rete del negozio è possibile inoltre raccogliere informazioni su email, numero di telefono e profilo social. Il punto di Cloud4Wi, azienda specializzata in piattaforme cloud based di servizi per advanced guest Wi-Fi

15 Dic 2016

redazione

Strumenti quali le carte fedeltà e le carte di credito hanno sempre avuto un fortissimo potenziale informativo per tracciare i clienti – e le loro abitudini di acquisto – ed ideare strategie di business ad hoc.

Tuttavia, nell’era dei terminali mobili e della perenne connessione a Internet, i retailer hanno un alleato in più per mettere a punto strategie di business vincenti che siano in linea con i gusti e le preferenze dei propri clienti: il Wi-Fi.

Il Wi-Fi presente nei negozi permette, infatti, di raccogliere una mole di dati impressionante (i c.d. “Big Data”) sulla base dei quali conoscere i clienti e i loro comportamento all’interno dei negozi.

In particolare, il Wi-Fi consente di analizzare in forma anonima e aggregata i cosiddetti “dati di presence” grazie ai quali si può valutare se i clienti, fidelizzati o potenziali, siano presenti nel negozio e conteggiare i loro tempi di permanenza all’interno dello stesso. Questi dati sono rilevabili anche se i clienti non si connettono alla rete Wi-Fi presente nel negozio ma hanno semplicemente attivato il modulo Wi-Fi sul proprio terminale. Si tratta di dati molto importanti che, ad esempio, possono essere utili per valutare le prestazioni di una campagna marketing, per allocare lo staff di supporto alla clientela nella fascia oraria di punta o per posizionare in modo strategico la merce sugli scaffali sulla base delle aree maggiormente frequentate all’interno del negozio.

Quando, invece, i clienti si collegano alla rete Wi-Fi del negozio, è possibile raccogliere – in conformità alla normativa vigente sulla tutela dei dati personali – anche informazioni quali indirizzo email, numero di telefono, profilo social, in funzione del metodo di login utilizzato per l’accesso. Se i clienti hanno fornito espressamente il proprio consenso, i retailer possono utilizzare tali dati per inviare messaggi promozionali, personalizzando la propria offerta di prodotti e/o servizi e creando, di fatto, un canale comunicativo privilegiato con la clientela finale.

Per cogliere tutte le opportunità offerte dal Wi-Fi, tuttavia, bisogna disporre della soluzione adeguata.

Volare, la piattaforma over-the-top offerta da Cloud4Wi, consente alle catene retail di offrire ai clienti presenti nei propri negozi una migliore mobile experience e una connessione ad Internet facile da utilizzare. La piattaforma, inoltre, aiuta i retailer a costruire una opt-in marketing list, ad analizzare nel dettaglio il comportamento dei clienti e ad ingaggiare gli stessi attraverso l’utilizzo dei loro dispositivi mobili. Ciò che rende Volare unica è la propria Dev Suite. I retailer possono integrare la piattaforma con i sistemi IT esistenti al fine di definire le strategie aziendali in base alle informazioni raccolte. Essi, inoltre, possono sviluppare web application personalizzate ed arricchire la propria mobile app con nuove funzionalità al fine di offrire una migliore mobile experience.

«Volare rappresenta un importante passo in avanti per i brand che vogliono offrire negli store una mobile experience brandizzata», ha detto Andrea Calcagno, CEO e co-founder di Cloud4Wi. «Il lavoro svolto finora con i nostri clienti su scala mondiale ci ha dato l’opportunità di sviluppare nuove funzionalità per il customer engagement e di semplificare per i team di IT e di marketing la gestione del business e dei requisiti operativi. I brand possono ora offrire guest Wi-Fi a livello globale attraverso la nostra piattaforma, aumentando sia la customer satisfaction sia i ricavi in modi che non erano nemmeno immaginabili in passato».

Volare connette più di 55 milioni di utenti mobili in circa 15.000 location e in più di 80 Paesi. Tra i nostri clienti ci sono Armani, Bulgari, Burger King, Chili’s, Clarks Shoes, Ermenegildo Zegna, Olive Garden, McDonalds, e Prada.

Articolo 1 di 5