Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Business Case

Mediamarket

Una soluzione EDI veicola elettronicamente il 30% dei documenti scambiati coi fornitori

22 Set 2011

Mediamarket, presente dal 1991 in Italia con le insegne MediaWorld e Saturn nel settore Elettrodomestici ed Elettronica di Consumo, è oggi la prima catena di distribuzione non alimentare del nostro Paese con 105 punti vendita e più di 8.000 collaboratori. Nel 2010 ha realizzato un fatturato superiore ai 2,5 miliardi di Euro, risultando la 65° azienda italiana per fatturato (classifica assoluta).

A supporto delle relazioni con i propri fornitori, Mediamarket ha attivato uno scambio di dati in modalità elettronica strutturata (EDI), aderendo in modo fortemente convinto all’iniziativa EDIEL: dopo una fase di test pilota con un insieme limitato di relazioni e documenti, dal primo gennaio 2011 ha attivato la fase di roll-out, arrivando oggi a gestire oltre il 30% dei documenti (Anagrafica articoli, Ordini e Fatture, per un volume di documenti pari a 1 milione, considerando la proiezione sull’intero 2011), coinvolgendo inizialmente i principali fornitori e ampliando successivamente il parco contatti (attualmente oltre 80). Il piano di rilascio prevede il progressivo raggiungimento, in tre anni, del 75% di documenti gestiti attraverso EDI.


Mediamarket ha inserito l’apertura del canale EDI a supporto della relazione con i propri fornitori in un percorso di revisione e riprogettazione dei propri processi gestionali interni. Il primo passo è stato quello di portare a compimento progetti di integrazione interna: un prerequisito imprescindibile per cogliere appieno i benefici e le opportunità offerte dall’integrazione con i propri partner commerciali (per esempio, implementando una specifica soluzione a supporto dell’allineamento anagrafiche, sviluppando un progetto di integrazione dei flussi fisici di magazzino con i flussi amministrativo-contabili, centralizzando la gestione della fatturazione passiva).

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
edi
E
einvoice
L
Logistica

Articolo 1 di 5