Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Focus

Le soluzioni vocali per il picking nei magazzini sono sempre più attrattive per le aziende, soprattutto per l’eCommerce. Uno studio di Aberdeen Group

Aberdeen Group ha recentemente pubblicato una ricerca sulla diffusione delle soluzioni di Voice Picking, da cui emerge che circa il 14% delle oltre 150 aziende…

09 Mag 2011

Aberdeen Group ha recentemente pubblicato una
ricerca sulla diffusione delle soluzioni di Voice Picking, da cui
emerge che circa il 14% delle oltre 150 aziende
che hanno partecipato all’indagine ha implementato
all’interno dei propri magazzini le soluzioni
vocali
per aumentare l’efficienza dei processi
operativi. La quota sale al 20% se si considerano anche le
aziende che hanno avviato analisi di fattibilità e progetti che
prevedono l’introduzione della tecnologia nei prossimi 12
mesi.
Il settore di appartenenza non sembra giocare un ruolo
significativo sul tasso di adozione delle soluzioni di Voice
Picking: i risultati della ricerca mostrano infatti come la
distribuzione delle aziende nei due casi risulti pressoché
identica. Dalla survey emerge invece come la necessità di
far fronte a variazioni sempre maggiori dei volumi di
vendita
, di ottimizzare l’utilizzo del
personale operativo
e di migliorare
l’accuratezza degli ordini evasi
siano i fattori
chiave che spingono verso l’adozione delle soluzioni
vocali.


Questi fattori spiegano facilmente il ruolo
chiave
che tali soluzioni assumono in relazione alle
aziende che intraprendono iniziative di
eCommerce
. I magazzini “tradizionali”,
utilizzati per la distribuzione dei prodotti ai punti vendita,
spesso risultano inadeguati per far fronte alla domanda dei
consumatori finali, che comporta un forte aumento del
numero di ordini di piccole o piccolissime dimensioni
.
In un contesto di questo tipo emerge come la capacità di
garantire l’efficienza e l’accuratezza delle
attività di picking assuma un ruolo chiave per la sostenibilità
e la profittabilità stessa del business, avendo un impatto
diretto sia sul livello di servizio offerto ai clienti sia sulla
marginalità dell’iniziativa. A titolo di esempio, Aberdeen
propone i risultati ottenuti da un retailer statunitense leader
nella vendita di articoli per le feste che ha recentemente
intrapreso una iniziativa di eCommerce. L’introduzione
delle tecnologie Voice Picking , unita ad una opportuna
progettazione delle aree di magazzino, ha consentito di
raggiungere un significativo incremento della produttività del
prelievo della merce (+56% del numero di ordini gestiti
all’ora, + 78% di unità prelevate all’ora), con un
tempo di ritorno dell’investimento di poco inferiore
all’anno.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
ecommerce
S
Supply Chain
V
voice picking

Articolo 1 di 5