NOMINE

Laura Cioli è il nuovo AD di Sirti

La manager, che vanta più di 25 anni di esperienza come top executive in aziende che spaziano dal settore delle telecomunicazioni a quello dei media, guiderà l’azienda italiana che opera nel campo dello sviluppo delle infrastrutture di rete, prendendo il posto di Roberto Loiola, che sarà alla guida del gruppo Psc

27 Gen 2022

Redazione

Anche Sirti, l’azienda italiana che opera nel campo dello sviluppo delle infrastrutture di rete (controllata da Pillarstone Italy), accoglie un modello di leadership al femminile, consegnando a Laura Cioli la carica di AD.

La manager, che vanta più di 25 anni di esperienza come top executive di aziende che offrono servizi in ambito telecomunicazioni, media, energia, financial services, e management consulting, prende il posto di Roberto Loiola, che dal 1 febbraio sarà alla guida del gruppo Psc, che opera nel settore delle infrastrutture e dell’impiantistica a livello nazionale e internazionale.

La carriera di Laura Cioli

Prosegue in questo modo la carriera di Laura Cioli, che ha conseguito un master in Business Administration presso l’Università Bocconi dopo essersi laureata con lode in Ingegneria Elettronica all’Università di Bologna.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless

Tra gli incarichi ricoperti negli anni, la manager è stata CEO di Gedi Gruppo Editoriale, Rcs Mediagroup, e CartaSi, ma anche Chief Operating Officer in Sky Italia, Senior Vice President in Eni Gas & Power, Executive Director in Vodafone Italia e partner in Bain&Company. Ha inoltre ricoperto la carica di non-Executive Director in vari board, tra cui Mediobanca, Sofina, Autogrill, Brembo, Pirelli, Telecom Italia, Salini- Impregilo e World Duty Free Group.

«L’ingresso in Sirti di una manager di primario prestigio come Laura Cioli è segno dell’ampia fiducia di cui gode sul mercato la società, supportata dal suo socio unico Pillarstone nel piano di sviluppo industriale – dichiara il gruppo in una nota -. Con la nomina odierna, Sirti è ora pronta ad affrontare una nuova fase del proprio sviluppo, consolidando il proprio posizionamento distintivo come hub di innovazione nel campo delle infrastrutture di rete e cogliendo le opportunità di crescita in un contesto competitivo, con importanti spazi derivanti dalla transizione digitale ed energetica del Paese».

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

Laura Cioli
Roberto Loiola

Aziende

Sirti

Approfondimenti

A
AD
L
leadership femminile
N
nomine

Articolo 1 di 4