Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

BRIEFING DOCUMENT

La sicurezza: tra aspettative e realtà cosa fare davvero

Stabilire l’ordine delle priorità in materia di sicurezza non è facile per i CIO. In questo documento le linee guida su opportunità e rischi associati ai principali fattori di mercato che concorrono a definire la strategia più adeguata.

14 Mag 2014

Quando si parla di ICT e di business in pochi considerano la sicurezza come un servizio. Safe & Security, invece sono un cluster di complessità e problematiche per cui non esiste un’unica formula, non esiste una soluzione definitiva, non esiste una strategia univoca.

Questo è il motivo per cui i CIO si arrovellano, cercando di definire le linee guida di una governance che per funzionare deve essere massimamente adattiva, ma anche estremamente lucida. In questo documento HP inquadra i temi, raccogliendo le domande fondamentali del manager:

  • Quali sono i maggiori rischi inerenti alla sicurezza delle informazioni e ai costi associati?
  • Perché non possiamo utilizzare liberamente i social media per le nostre attività di marketing?
  • Questi nuovi servizi IT saranno abbastanza sicuri per proteggere la nostra attività e i dati dei nostri clienti?
  • Posso utilizzare il mio iPad per recuperare le e-mail di lavoro?
  • Rispettiamo le politiche, le norme e gli audit in materia di sicurezza?

Sfruttare le risorse IT, definire i margini di tolleranza e identificare le best practice rispetto ai rischi sono solo alcuni dei suggerimenti importanti che rendono utile questo approccio documentale.

Articolo 1 di 5