Intesa: cambio al vertice nella società del Gruppo IBM

Nomine

Cambio al vertice in Intesa (Gruppo IBM)

Intesa, società del Gruppo IBM, ha un nuovo Presidente, Pietro Lanza, un nuovo CEO, Andrea Agnello, e un nuovo Direttore Generale, Giuseppe Mariani (foto). In continuità con quanto fatto in passato, l’azienda continua a puntare sulle persone: “Mai come oggi, il talento e le risorse umane sono al centro della creazione del valore economico e sociale”

12 Mag 2021

Redazione

Cambio al vertice di Intesa, la società del Gruppo IBM che da oltre 30 anni supporta i propri clienti nella trasformazione digitale dei processi aziendali: una tris di nuove nomine che intende dare ulteriore propulsione al piano di crescita aziendale. Così a ricoprire il ruolo di Presidente sarà ora Pietro Lanza (in foto) che assume la carica dopo aver guidato l’azienda negli ultimi tre anni in qualità di Direttore Generale, Andrea Agnello è il nuovo Chief Executive Officer e Giuseppe Mariani assume il ruolo di Direttore Generale.

Un Top Management che guarda al futuro

Alla guida di Intesa, Lanza, Agnello e Mariani rafforzeranno il posizionamento di Intesa come interlocutore di riferimento nei piani di trasformazione digitale delle aziende italiane ed internazionali, promuovendo modelli di co-creation e co-innovation, lo sviluppo di nuove soluzioni e servizi innovativi abilitati dalle tecnologie esponenziali tra le quali Cloud, Artificial Intelligence, Blockchain e Internet of Things.

“La transizione digitale − afferma Andrea Agnello che affianca alla lunga esperienza in ruoli di crescente responsabilità in IBM Italia, il nuovo incarico di Chief Executive Officer di Intesa − è considerata la priorità per il rilancio dell’economia del Paese e delle imprese che vogliono adeguare strategie e modelli di business. Con competenza e agilità collaboriamo con i nostri clienti al disegno e alla realizzazione di progetti innovativi per vincere insieme le sfide del mercato”.

Ma per Intesa al centro del cambiamento c’è sempre la persona. “La ricerca e lo sviluppo, unitamente ai continui investimenti in capitale umano, sono il vero volano dell’innovazione e della trasformazione. Mai come oggi, il talento e le risorse umane sono al centro della creazione del valore economico e sociale”, afferma Mariani che negli ultimi due anni ha ricoperto l’incarico di Chief Operating Officer di Intesa ed ha supportato la Direzione nello sviluppo di una strategia volta ad aiutare clienti e partner ad evolvere con servizi, soluzioni e modelli di business agili, in grado di produrre valore e accrescere le performance aziendali. Il neo Direttore Generale sottolinea il privilegio di assumere la guida di Intesa e l’impegno nel voler continuare il lavoro di successo avviato per lo sviluppo digitale del Paese.

Intesa, partner nell’evoluzione digitale sostenibile

Ai nuovi nominati il compito di dare continuità all’ambizioso programma di crescita di Intesa quale partner privilegiato nell’accompagnamento dei propri clienti nel loro percorso di evoluzione digitale contribuendo così al progresso digitale dell’intero Paese.  Un processo di digital transformation che Intesa affronterà promuovendo modelli di business trasparenti e attenti alla gestione responsabile delle risorse, gli stessi che applica su se stessa con ancor maggiore scrupolo avendo altresì avviato il percorso di certificazione B Corp.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5