RESOURCE CENTER HPE

ICT in evoluzione: servono servizi di classe enterprise

Le infrastrutture diventano ibride e i processi da gestire crescono, trasformando le informazioni in big data che possono essere gestiti solo attraverso strumenti analitici sempre più integrati ed evoluti a supporto di utenti che ormai lavorano ovunque, dentro e fuori alle aziende. Ci vuole maggiore sicurezza ma anche una nuova cultura gestionale rispetto alla pluralità di servizi oggi disponibili

28 Apr 2016

Le tecnologie e gli approcci di nuova generazione portano i data center a evolvere, guadagnando in scalabilità e flessibilità ma servono vision e soluzioni adeguati. Cambia la governance ICT e scegliere tra soluzioni fisse e mobili, sistemi fisici e logici, strategie tradizionali e software-defined è sempre più complicato.

Le infrastrutture diventano ibride e i processi da gestire crescono, trasformando le informazioni in big data che possono essere gestiti solo attraverso strumenti analitici sempre più integrati ed evoluti a supporto di utenti che ormai lavorano ovunque, dentro e fuori alle aziende. Di conseguenza cambia la sicurezza, che deve diventare liquida, ubiqua e pervasiva.

WHITEPAPER
Storage: aumentare prestazioni, scalabilità ed efficienza a costi contenuti
Storage
Backup

Ci vuole una nuova cultura gestionale rispetto alla pluralità di servizi che un’azienda può scegliere. Ora più che mai, servono partner qualificati, capaci di accompagnare le aziende seguendo da vicino i bisogni, le domande e gli sviluppi nel breve, nel medio e nel lungo termine. Lo sa bene HPE che ha costruito la sua solidità proprio sui servizi alle imprese e ancora oggi è l’interlocutore ideale per esperienza e per capacità di offerta.

WHITE PAPER

Infrastructure As a Code: come predisporre un data center automaticamente conforme alle normative

Le richieste legate alla conformità sono in crescita, ma le aziende devono riuscire comunque a proporre nuovi prodotti e servizi in tempi brevi: come conciliare il conflitto tra la conformità ai requisiti normativi imposta dalle autorità e la competizione in un mercato digitale in rapida evoluzione? La risposta è l’Infrastructure As a Code.

Un white paper che illustra in che modo si possa rispettare la conformità alle normative senza intaccare la velocità operativa.

Potenziare il data center riducendo fino al 20% le spese operative

L’80% dei budget e delle risorse IT viene dedicato a infrastrutture e operation e questo lascia ben poco spazio all’innovazione. Per restare competitive le aziende devono poter contare su un ambiente IT aperto, orientato ai servizi, automatizzato, basato sulle informazioni e predisposto per il cloud.

Un documento che spiega come ridurre la complessità e garantire l’efficienza di operation e supporto IT per consentire di aumentare l’agilità e l’innovazione e migliorare l’esperienza complessiva dei clienti.

Come garantire l’efficienza e la solidità del data center attraverso un IT variabile

L’IT si ritrova a dover gestire una pluralità di task: applicazioni nuove o in evoluzione, requisiti di legge, minacce alla sicurezza, responsabilità aziendali e relazioni con le line-of-business. Il tutto cercando nel contempo di aumentare l’agilità di business, ridurre i costi e aumentare il ROI. L’efficacia di tutte queste attività dipende da un data center flessibile, implementando capacità in ambito server, storage, networking e software in maniera estremamente dinamica: on site o in cloud.

Una guida che aiuta a capire come unire i vantaggi del cloud pubblico a quelli dell’IT in sede, creando valore per il business.

WEBINAR

Hybrid IT: scegliere solo il meglio

Può essere proprietario o in outsourcing, fisico o logico, on premise oppure on demand: l’importante è sapere come scegliere la configurazione ideale secondo un IT as a Service capace di prendere il meglio del cloud, della virtualizzazione e della mobility. Scopri di più, rivedendo questo webinar: clicca qui

Non chiamateli Big Data: sono solo informazioni più smart

Crescono i flussi informativi da gestire e da capire: Internet sta diventando un ecosistema di dati multimediali e multicanali che, per essere proficuamente compresi, richiedono strumenti di nuova generazione. Perché il problema non è mai la quantità ma la qualità. Scopri di più, rivedendo questo webinar: clicca qui

Mobile Lifecycle Management: mai più senza

Cortocircuitare le applicazioni con una produttività individuale sempre più mobile, grazie a uno sviluppo di qualità, agile e sempre aggiornato è l’unico modo che consente oggi alle aziende di correre al passo del business. Scopri di più, rivedendo questo webinar: clicca qui

L’altra faccia del business? La security!

Come e perché proteggere i dati, i sistemi e le applicazioni, garantendo il business e la produttività individuale. È possibile, partendo dal presupposto che non esiste la sicurezza perfetta ma una sicurezza a misura di azienda. Scopri di più, rivedendo questo webinar: clicca qui

COMPANY PROFILE

Hewlett Packard è presente nel mondo dell’innovazione da più di 75 anni, con un ampio portafoglio di proprietà intellettuali e le capacità di ricerca e sviluppo a livello mondiale. Il core business è un progetto d’innovazione costante, destinato ad aiutare le organizzazioni di ogni dimensione, dalle multinazionali alle startup locali, a passare dalle piattaforme tecnologiche tradizionali, ai sistemi IT del futuro.

HPE rende gli ambienti IT più efficienti, produttivi e sicuri, consentendo in tal modo di fornire risposte veloci e flessibili al panorama competitivo in rapida evoluzione. Come? Mettendo le organizzazioni nelle condizioni di agire rapidamente sulle idee, fornendo infrastrutture che possano essere facilmente composte e ricomposte per rispondere alle diverse richieste del mercato, così da consentire loro di giocare un ruolo importante nella competizione, senza subire i disagi dell’innovazione.

Un grosso punto di forza di HPE sta nella capacità di offrire un unico pacchetto prodotti, servizi di assistenza e consulenza di alta qualità e di valore elevato, in quanto leader nel settore per quanto riguarda server, storage, reti cablate e wireless, sistemi converged, software, servizi e cloud. E grazie alle soluzioni e alle strategie di finanziamento personalizzate, possiamo offrirvi le soluzioni tecnologiche adatte ai vostri specifici obiettivi commerciali.

Per ulteriori informazioni cliccare qui

ICT in evoluzione: servono servizi di classe enterprise

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 3