Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Procurement e Pubblica Amministrazione

Indagine previsionale “PA Procurement Index”. Come sta cambiando il procurement pubblico?

Una rilevazione condotta da Promo PA Fondazione e BravoSolution sulle stazioni appaltanti italiane

30 Giu 2014

Il tema degli acquisti della Pubblica Amministrazione continua ad essere di grande attualità, anche a fronte di obiettivi di razionalizzazione della spesa che restano difficili da attuare. Ma qual è la percezione di coloro che, quotidianamente, si occupano di acquisti pubblici sul reale andamento di questo comparto? Cosa pensano le Stazioni Appaltanti del “futuro” del procurement pubblico?

PromoPa Fondazione e BravoSolution lo hanno chiesto a centinaia di Stazioni Appaltanti attraverso l’indagine previsionale “Pa Procurement Index”. Giunta ormai alla terza rilevazione, l’indagine si  focalizza su alcuni parametri chiave del mondo degli acquisti pubblici quali ad esempio:

  • andamento delle gare per contratti pubblici
  • partecipazione delle Piccole e Medie Imprese alle gare pubbliche
  • dematerializzazione  dei processi
  • centralizzazione degli acquisti

L’obiettivo è  costruire un indice in grado di fornire, seppur senza alcuna pretesa di esaustività, indicazioni generali sull’andamento della gestione degli approvvigionamenti pubblici, utili a delineare trend previsionali a breve-medio termine. Oltre 700 profesionisti degli acquisti hanno già dato il  loro “contributo di esperienza”, e questo numero contrinua a crescere aggiungendo valore all’iniziativa

Clicca qui per richiedere gratuitamente i risultati della dell’indagine>>

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

B
BravoSolution
P
PA
P
PMI
P
procurement

Articolo 1 di 5