L'operazione

Clessidra Private Equity entra in Impresoft Group: nuova linfa per la crescita

Il fondo permetterà di avviare un importante piano di sviluppo dell’offering del polo dell’ICT, nato due anni fa. Il 2021 si chiude con 87 milioni di euro di fatturato. Morina: “Un nuovo importante capitolo della storia del gruppo”

22 Dic 2021

Redazione

Il gestore di fondi Clessidra Private Equity ha acquisito la quota di maggioranza di Formula Impresoft, capogruppo di Impresoft Group, player di riferimento nella trasformazione digitale, con 700 dipendenti e 87 milioni di euro di fatturato, nato a novembre 2019 dall’unione di 4ward, Brainware, Gruppo Formula, Impresoft e Qualitas Informatica, oltre che Progel e NextTech, entrate di recente.

Questa operazione, dice l’azienda, permetterà di avviare un importante piano di sviluppo dell’offerta, di espandere e rafforzare i competence center e migliorare il servizio ai clienti.

Più in dettaglio, i termini dell’accordo prevedono l’uscita di scena dal Gruppo di Xenon Private Equity. I team di manager di Impresoft affiancheranno Clessidra, diventando co-investitori con una significativa quota della società.

Antonello Morina

CEO Formula Impresoft, azienda parte di Impresoft Group

“L’avventura di Impresoft Group è iniziata poco più di due anni fa e, fin dal primo giorno, ci siamo posti obiettivi di crescita ambiziosi, che abbiamo saputo sostenere con forza, anche in un periodo economicamente complesso, attraverso acquisizioni, promuovendo partnership di valore e un investimento continuo nell’innovazione e nella valorizzazione delle nostre risorse”, commenta Antonello Morina – Impresoft Group. “Alla luce dei successi raggiunti in questi primi due anni abbiamo avviato un nuovo importante capitolo della storia di Impresoft Group che ha previsto l’ingresso di un nuovo partner finanziario di rilevo”.

Christian Parmigiani

CEO di 4wardPRO

“Siamo felici che Clessidra Private Equity abbia deciso di credere nel nostro progetto e fornire una nuova linfa per lo sviluppo del Gruppo”, conferma Christian Parmigiani – Impresoft Group. “Questo nuovo assetto, infatti, apporterà ulteriore spinta alla crescita del Gruppo sia di tipo organico che tramite future acquisizioni per il rafforzamento degli attuali competence center, innovando ulteriormente le nostre soluzioni e ponendo sempre al centro della nostra attenzione il cliente e la sua esperienza”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Canali
E
Executive
Argomenti trattati

Aziende

Impresoft Group

Articolo 1 di 4