Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

le priorità dei cio per il 2013

Gruppo Fiera Milano sulla strada del digitale

Il focus dell’ICT per il 2013 è sulle applicazioni Enterprise, per sostenere lo sviluppo e l’internazionalizzazione dell’azienda, sulla governance, sulla Mobility, sui canali-servizi digitali e sulle applicazioni di Social CRM, senza dimenticare l’importanza della digitalizzazione e dematerializzazione dei processi. Intervista a Giuseppe Ingletti, ICT Director – Corporate Systems & International Special Projects, Gruppo Fiera Milano

11 Feb 2013

Per la Direzione ICT di Fiera Milano, il maggior operatore fieristico italiano e uno tra i maggiori al mondo, la priorità nel 2013 sarà quella di individuare le migliori soluzioni e proposte per aiutare lo sviluppo del Business, sia abilitando nuovi e più “proficui” ricavi, sia rendendo più efficienti tutte le operazioni aziendali, che siano esse legate al funzionamento delle strutture oppure indirizzate alla produzione di nuovi servizi “digitali” destinati ai nostri Clienti e Partner.

In questa prospettiva, centrale sarà il focus sulle applicazioni Enterprise dall’outsourcing al Cloud per sostenere lo sviluppo e l’internazionalizzazione dell’azienda, sull’aggiornamento dei modelli per la governance anche internazionale, sull’introduzione di device mobili e sullo sviluppo delle Mobile Apps, dei canali-servizi digitali e delle applicazioni di Social CRM, senza dimenticare l’importanza della digitalizzazione e dematerializzazione dei processi.

“Siamo sempre più impegnati nello sviluppo digitale dell’azienda e del business, e un esempio ne è MACEF+, l’alter ego digitale dedicato agli addetti ai lavori del Salone Internazionale della Casa, uno dei principali prodotti, nel corso del gennaio 2013 e che prolunga le attività per 30 giorni dopo il termine della manifestazione dando a buyer e aziende la possibilità di ampliare contatti e relazioni commerciali” spiega Giuseppe Ingletti, ICT Director – Corporate Systems & International Special Projects. MACEF+ inaugura il concetto di “fiera in alta definizione” che è stato messo a punto da Fiera Milano in collaborazione con FieraDigitale nell’ottica di supportare gli operatori con iniziative concrete per sviluppare business in un mercato in continuo divenire e dove il tempo è sempre più prezioso.

Dal punto di vista dell’innovazione organizzativa per la Direzione ICT diventa invece di prioritaria importanza il cambiamento del ruolo del Demand Manager (da Ascoltatore ad Innovatore e Promotore) e del Program Manager (da Organizzatore a Influenzatore e Orchestratore). “Entrambi sono principali attori nell’abilitare quel percorso di trasformazione, indispensabile per cogliere le reali esigenze e le vere prospettive dell’azienda tramite la valorizzazione delle competenze e delle esperienze, in un mix che può condurci realmente all’individuazione di quelle NEXT-practice innovative” conclude Ingletti.

Fiera Milano è alla guida di un gruppo di società che operano nelle 5 aree di business: Organizzazione e ospitalità di manifestazioni espositive in Italia e all’estero; Servizi di allestimento; Media (produzione di contenuti e servizi editoriali online e offline); Formazione; Organizzazione eventi e gestione di congressi.
Fiera Milano aiuta inoltre le aziende italiane a cogliere le grandi opportunità offerte dai nuovi mercati attraverso le sue piattaforme espositive all’estero, con un presidio in tutte le economie dei Paesi in rapida crescita. Attualmente Fiera Milano è presente con 69 manifestazioni in: Cina, Brasile, India, Russia, Turchia, Sud Africa e Singapore, con forti sinergie nell’attrarre in Italia i più interessanti operatori dei mercati in forte espansione.

Argomenti trattati

Approfondimenti

2
2013
C
cio
F
Fiera Milano
Gruppo Fiera Milano sulla strada del digitale

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Google+

    Link

    Articolo 1 di 2