Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Software gestionali

GLS sceglie Sage ERP X3 per le sedi proprietarie e la rete in franchising

Il corriere espresso internazionale ha installato il gestionale in un sistema centralizzato e lo fornisce ai propri affiliati come servizio. Una soluzione che consente di mantenere un alto livello di standardizzazione, garantendo al contempo la necessaria flessibilità operativa, come spiega Achille Poretta, Director IT

11 Giu 2014

Achille Poretta, Director IT General Logistics SystemGeneral Logistics System è un corriere espresso internazionale presente sul mercato italiano dal 1977. 136 sedi, 10 centri di smistamento, 4000 mezzi di distribuzione, 120.000 clienti e più di 14 milioni di pacchi movimentati al mese, sono i numeri che rendono GLS una delle principali realtà operanti in questo settore. Con Achille Poretta, Director IT, parliamo di come si declina l’innovazione per GLS.

Il corriere espresso ritira la spedizione alla sera, di notte la trasporta e al mattino successivo la consegna. Per questo tipo di attività in che ambiti si parla di innovazione?
Alti standard qualitativi, sicurezza, velocità, tracciabilità delle merci, fanno di GLS un leader di mercato in Italia e in Europa. Una tale posizione si occupa solo con attenzione ed investimento costante in innovazione, soprattutto tecnologica.

Abbiamo un dipartimento di R&D e un’offerta di servizi complementari che si aggiungono al trasporto di merci e vengono incontro alle nuove esigenze dei nostri clienti, sia aziende che persone.

Da cosa è nata l’esigenza di un nuovo ERP?
Quando si è deciso di concentrare gli skill interni sullo sviluppo delle applicazioni “core”, cessando la produzione “in casa” degli applicativi contabili, si è cercato un ERP che ci consentisse di mantenere sia un alto livello di standardizzazione, sia la necessaria flessibilità operativa. Questa esigenza ci ha portato a decidere di inserire un nuovo software gestionale: Sage ERP X3.

Quale modello di utilizzo avete di Sage ERP X3?
L’installazione è su un sistema centralizzato e forniamo ai franchisee l’ERP come servizio. La tecnologia SAFE X3 su cui si basa la soluzione permette ai franchisee di usare Sage ERP X3 senza averlo installato presso di loro, ma nella logica del «servizio utilizzato»: salvaguardiamo la peculiarità di ogni franchisee gestendo le attività con standard uniformi. Privacy, sicurezza e qualità sono garantite. GLS Italy in questo modo fornisce un servizio, unifica il modello di accounting e mantiene il controllo centralizzato del sistema. Dopo pochissimo tempo due terzi dei franchisee lo stanno utilizzando.

Quali motivi vi hanno portato scelta di Sage ERP X3?
Ci sono motivazioni legate al prodotto tout-court, altre legate alla scelta di Formula come fornitore. Sage ERP X3 è una soluzione ricca di funzionalità che rispondono alle nostre necessità. La sua flessibilità è molto importante in quanto deve essere utilizzato al meglio dai franchisee, realtà eterogenee per fatturato, geografia ed organizzazione, mantenendo però da parte nostra il governo centrale. È robusto, internazionale ma nel contempo molto italiano. Formula ci ha dato la garanzia di un presidio italiano e locale forte.

Articolo 1 di 5