Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Business Case

Fosi

La pesa del magazzino comunica i dati direttamente al sistema gestionale, migliorando l’esattezza dei documenti di trasporto e accelerando la spedizione di frutta e verdura

16 Giu 2011

Grazie al lavoro di circa 60 operai giornalieri, che crescono nei periodi di punta fino a 100 unità, FOSI – azienda della provincia di Bari che si occupa da trent’anni della fornitura all’ingrosso di frutta e verdura – distribuisce prodotti ortofrutticoli soprattutto a clienti appartenenti al settore della Grande Distribuzione Organizzata (GDO)
Oltre a utilizzare con la GDO lo scambio in formato elettronico delle fatture e dei documenti di trasporto, FOSI garantisce la tracciabilità di ogni prodotto, che proviene sia dai terreni di proprietà dell’azienda sia da fornitori esterni, attraverso l’attribuzione di numeri identificativi che accompagnano i prodotti lungo tutte le fasi del processo di lavorazione.


Attraverso il proprio sistema gestionale, FOSI predispone tutta la documentazione relativa alle proprie spedizioni. Allo scopo di migliorare la precisione delle attività di data entry, incrementando al contempo l’efficienza delle attività di preparazione delle spedizioni, FOSI ha intrapreso un progetto che prevede l’integrazione tra il dispositivo di pesa in magazzino ed il proprio sistema gestionale attraverso una rete LAN aziendale.
La pesa industriale presente in magazzino è connessa ad una console elettronica e ad un PC con monitor touchscreen industriale in grado di interpretare i dati registrati dalla pesa relativi al peso lordo, netto ed alla tara e dati statistici di vario genere. Direttamente dallo schermo, l’addetto di magazzino può scegliere il tipo di pesatura rispetto alla destinazione della merce, selezionando il tipo di imballaggio e la tipologia di referenza in fase di pesatura.


Antonio Vangi, Responsabile Sistemi Informativi, afferma che <disponibili per la preparazione delle bolle di trasporto e procede all’assegnazione del numero di lotto, attraverso il quale è possibile risalire al fornitore, al cliente cui sono destinati i prodotti, alla data di raccolta e di lavorazione>>.
Grazie alla precisione con cui i dati vengono riportati nel sistema gestionale, sono sensibilmente diminuiti gli errori di spedizione e di compilazione delle bolle di trasporto, migliorando, inoltre, la gestione degli imballaggi. Inoltre, il nuovo applicativo ha assicurato una semplificazione ed un maggior controllo nella fase di carico delle spedizioni, a garanzia di una riduzione dei tempi di evasione degli ordini e di un conseguente miglioramento del servizio offerto ai clienti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

G
gdo
S
sistema gestionale

Articolo 1 di 5