Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Bilanci

Relatech, semestrale in forte crescita: fatturato e margini in aumento del 42%

La società guidata da Pasquale Lambardi, quotata all’AIM da giugno, ha annunciato un ampliamento della customer base del 48%, l’apertura di nuove sedi operative a Genova e Sesto San Giovanni e l’ingresso in nuovi settori di mercato. Siglate nuove partnership tecnologiche con Microsoft e Oracle, oltre a quella ormai consolidata con IBM

26 Set 2019

Redazione

Semestrale più che positiva per Relatech, Digital Solution Company e PMI Innovativa quotata su lo scorso giugno su AIM Italia: i ricavi arrivano a 9 milioni, +42%, con 1,2 milioni di EBITDA, in aumento del 42%.

«I risultati testimoniano la costante crescita della società  in termini di valore economico e di posizionamento come player digitale di riferimento nei segmenti ICT a più alto tasso di crescita – ha commentato Pasquale Lambardi, Presidente del Consiglio di Amministrazione -. La strategia di accrescere le competenze interne con risorse altamente specializzate ha molteplici obiettivi: aumentare e proteggere il know-how sulle tecnologie di frontiera che costituiscono il cuore della strategia aziendale, consolidare l’offerta di valore basata su soluzioni innovative e di conseguenza accelerare l’evoluzione del business verso un modello di redditività basato sempre di più sui canoni ricorrenti».

Pasquale Lambardi

AD, Relatech

Il fatturato derivante da servizi ricorrenti è infatti pari a 1,9 milioni, ovvero il 21% dei ricavi totali, in aumento del 146% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un incremento che, fa sapere l’azienda, è reso possibile dagli investimenti in ricerca e sviluppo del 9% sui ricavi.

«Il nostro obiettivo è quello di continuare a crescere puntando sull’innovazione e sulle nostre competenze peculiari, al fine di raggiungere traguardi sempre più competitivi e rinnovare la fiducia degli investitori che supportano il nostro business», ha aggiunto Lambardi.

La crescita nel primo semestre 2019 si è concretizzata in un ampliamento customer base (+48%), nell’apertura di due nuove sedi operative (Genova, Sesto San Giovanni) e nell’ingresso in nuovi settori di mercato, in particolare Food, Telco e Utilities. Sono anche state siglate nuove partnership tecnologiche con Microsoft e Oracle, oltre a quella ormai consolidata con IBM, e sviluppati nuovi servizi sulla piattaforma RePlatform nelle aree AI, Blockchain, IoT, Cybersecurity.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

Pasquale Lambardi

Aziende

R
Relatech

Articolo 1 di 4