Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Formazione

Parte la 37esima edizione del Master MBA Full Time del MIP, ed è record di iscritti

Con 58 studenti provenienti da 26 Paesi, il corso, realizzato in partnership con aziende italiane e internazionali protagoniste dell’innovazione, ha registrato una crescita del 60%. Tra le novità il Management Bootcamp su temi di frontiera e l’opportunità di seguire le lezioni da remoto

14 Set 2016

redazione

Con 58 studenti provenienti da 26 Paesi (tra cui Brasile, Canada, Cina, Costa Rica, India, Perù, Russia, Turchia, USA, Svezia) la 37esima edizione del Master internazionale MBA Full Time di MIP Politecnico di Milano, appena partita, ha registrato una crescita di iscritti del 60% rispetto alla scorsa edizione. Il corso è stato sviluppato in partnership con oltre 30 aziende italiane e internazionali, da Allianz ad Amazon, passando per Barilla ed Enel, fino a Expedia, IBM, Tim e Vodafone, solo per citarne alcune. I contributi che arricchiscono il percorso formativo provengono dunque dall’eccellenza del management nei settori a elevato tasso di innovazione. E a testimonianza di ciò, il kick off del Master ha avuto come relatori di eccezione Gioia Ferrario, HR Director Boston Consulting Group, e un membro dell’Associazione Fight the Stroke, che hanno condiviso con i partecipanti, giovani con un’età media di trent’anni, la propria esperienza e l’importanza del cambiamento, non solo in ambito professionale.

A proposito di cambiamento, la nuova edizione del Master prevede il Management Bootcamp su temi di frontiera e di interesse a livello internazionale (come, per esempio, smart manufaturing, lusso e design, sostenibilità ed etica nel business, globalizzazione) e l’utilizzo della piattaforma di smart learning del MIP durante il primo term, con possibilità di seguire da remoto le lezioni fino a inizio novembre.

«L’aumento del 60% dei partecipanti è un vero record per la Business School» dichiara Raffaello Balocco, Direttore del Master. «Il successo è dovuto certamente al valore intrinseco del prodotto che presenta, quest’anno, alcune importanti innovazioni, per essere sempre più aderente alle esigenze espresse dagli studenti internazionali. Il programma è pensato da e per le aziende con l’obiettivo di formare i manager del futuro, in grado di affrontare e risolvere problemi trasversali, multidimensionali e complessi che caratterizzano gli attuali contesti di business. Le aziende partner sono parte attiva del programma sin dall’inizio attraverso eventi di networking, business seminar, attività di mentorship e progetti sviluppati in collaborazione con i partecipanti al Master».

Articolo 1 di 5